Questo sito contribuisce all'audience di

E' un Bakery che va di corsa: Crema annientata 74-57. VIDEO

Ritmo altissimo e grande pressione difensiva: i biancorossi dominano la gara dal primo all'ultimo minuto e raggiungono gli avversari al secondo posto in classifica

Duilio Birindelli, preziosissimo in casa Bakery

Quaranta minuti per spazzare via ogni dubbio. Contro Crema il Bakery conquista un successo convincente, raggiunge gli avversari al secondo posto in classifica ma soprattutto lo fa con una prova di altissimo spessore, puntando tutto su ritmo, qualità difensiva e velocissima circolazione di palla. In campo non si nota neanche l’assenza di capitan Rombaldoni, in panchina per tutta la gara, perché i biancorossi viaggiano a velocità doppia rispetto agli avversari dominando l’incontro dal primo all’ultimo pallone.

Considerata l’assenza di Rombaldoni, Coppeta inserisce in quintetto Liberati puntando su Bruno, Pederzini, Perego e Birindelli. La partenza è tutta di marca piacentina: rimbalzi difensivi e offensivi oltre a una grande velocità nel far girare la palla trovando sempre il tiratore libero valgono il 10-2 biancorosso. Crema è prima sorpresa, poi tramortita dal ritmo dei padroni di casa, che trascinati da Perego nei primi dieci minuti non rallentano un attimo chiudendo 23-9 nonostante un paio di opportunità sprecate nel finale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Non dobbiamo fermarci un istante» urla Coppeta durante un time out. In effetti la pressione del Bakery è asfissiante, ma non appena i piacentini alzano il piede dall’acceleratore Crema dimostra di potersi rendere pericolosa. Resta comunque sempre ad almeno 12 lunghezze di distanza, ma i biancorossi sanno che non è il caso di correre il minimo rischio. Così tornano a non far respirare gli avversari e quando Birindelli infila nella retina una conclusione creata ad arte dalla squadra il tabellone segna uno scintillante 38-19. Piacenza non concede punti di riferimento, il centro spesso esce dall’area per proporre una velocissima circolazione che si conclude sempre con un tiro facile per i biancorossi, bravissimi ad arrivare all’intervallo lungo avanti 47-26 dimostrando la propria superiorità in ogni statistica, dai tiri fino ai rimbalzi passando per le palle recuperate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento