rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Basket

La Bakery inizia un trittico fondamentale: con Desio serve cambiare passo

Biancorossi reduci da tre stop di fila, domenica sfida casalinga contro una formazione a pari punti. El Agbani: «Fondamentale tenere un ritmo elevato»

Torna a giocare tra le mura amiche la Bakery Piacenza, che domenica 11 febbraio alle 18 ospiterà Desio. Si tratta della ventitreesima giornata del campionato di Serie B Nazionale, ma soprattutto la prima gara che si giocherà in otto giorni. Infatti, i biancorossi torneranno a calcare il parquet del PalaBakery già mercoledì 14 febbraio alle 20.30 contro Legnano, prima della trasferta di Orzinuovi per affrontare Crema domenica 18 febbraio alle 19. Un trittico di sfide che rappresenta un viatico importante in termini di classifica per capitan Mastroianni e compagni. Adottando la strategia del passo dopo passo, però, bisogna concentrarsi adesso su Desio, prossima avversaria e a pari punti in graduatoria a quota 18. Questo rende il match a tutti gli effetti uno scontro diretto, che all’andata è stato vinto dagli avversari in un finale tirato, terminato 72-68.

«È un periodo non facile - dichiara Zakaria El Agbani - veniamo da tre sconfitte consecutive e siamo consapevoli delle difficoltà che ci attendono. Già nel girone d’andata avevamo avuto un periodo simile, non positivo, e abbiamo reagito molto bene compattandoci e unendoci. Siamo consapevoli che contro Desio dobbiamo portare punti a casa, ma innanzitutto dobbiamo concentrarci su noi stessi. Nelle ultime partite non siamo riusciti a mettere grande intensità difensiva, subendo molto gli avversari. Per questo dobbiamo giocare con attenzione, oltre a tenere un ritmo elevato per iniziare al meglio il trittico di partite che ci vedrà impegnati in una settimana. Vogliamo riprenderci sia per i nostri tifosi sia per la società».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Bakery inizia un trittico fondamentale: con Desio serve cambiare passo

SportPiacenza è in caricamento