Venerdì, 19 Luglio 2024
Basket

La Bakery chiede strada a Avellino che la appaia in classifica

Domenica alle 18 sfida importante in chiave graduatoria per i biancorossi. Salvemini: «Ci vorrà solidità e grande attenzione nei dettagli»

Il campionato di Serie B Nazionale non concede troppo riposo in questa stagione, e dopo il turno infrasettimanale di mercoledì è tempo già di ritornare in campo per la Bakery Basket Piacenza. Domenica alle 18 al PalaBakery c’è la sfida alla Del Fes Avellino, una squadra che sta giocando al di sotto delle proprie potenzialità. All’andata i biancorossi con un’ottima prova di squadra sono riusciti a fare lo sgambetto, domenica ci riproveranno pur consci delle difficoltà del match e del momento. I piacentini devono subito voltare pagina dopo la sconfitta rimediata mercoledì sera, nel turno infrasettimanale, contro la Pielle Livorno, perché questo campionato oltre a non permettere facili recuperi fisici e mentali, non premia di certo chi si ferma. Proprio per questo coach Salvemini e il suo staff stanno tenendo alti i ritmi degli allenamenti, chiedendo massima concentrazione a capitan Mastroianni e compagni. C’è necessità di guardare sempre avanti, con il sostegno ed il supporto di tutta la tifoseria piacentina di fronte a un'avversaria che è appaiata in classifica ai biancorossi, .

«La partita di domenica riveste una grande importanza - dichiara coach Salvemini -, perché siamo nel girone di ritorno e tutte le gare dopo il giro di boa hanno un valore molto elevato per quella che sarà poi la classifica finale. Veniamo dalla sconfitta di Livorno e dovremo essere bravi a non portarci dietro delle scorie negative. Dovremo altresì essere bravi a trasformare tutto in energia positiva da spalmare tutto ciò per i 40’ di gioco. Dobbiamo giocare la nostra pallacanestro, dobbiamo fare le nostre cose con fiducia, ma sappiamo che di fronte avremo una squadra che ha talento tecnico e fisico, dispone di un sistema difensivo ed offensivo molto strutturato e delineato, che viene da una vittoria nel derby con Sant’Antimo. Giochiamo in casa, davanti ai nostri tifosi, e quindi dobbiamo essere bravi a convertire tutto quello che abbiamo in positività, mettendo solidità e grande attenzione nei dettagli che saranno fondamentali tra le pieghe della partita e che faranno la differenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Bakery chiede strada a Avellino che la appaia in classifica
SportPiacenza è in caricamento