rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Basket

La Bakery soffre, rimonta e vince allo scadere con Imola

I biancorossi mettono la testa a vanti a due secondi dalla fine e chiudono 64-61

La Bakery Piacenza lotta, soffre, rimonta e vince allo scadere contro l’Andrea Costa Imola in una partita godibile per intensità, nella quale i piacentini mettono la testa avanti a due secondi e sette decimi dalla sirena finale.

È Angelucci ad aprire le danze con una tripla dopo lo sforzo di El Agbani a rimbalzo offensivo. La partita è da subito intensa, si segna poco: dopo 5’ il tabellone recita 6-6, la Bakery fatica ancora una volta dall’arco dei 6.75 Del Re si gioca l’arma del doppio playmaker con l’ingresso di Livelli accanto a Coltro, ma Imola intanto ha preso le misure dei biancorossi e con un parziale di 0-7 costringe la panchina piacentina al primo timeout sul 6-13 dopo 6’48” di gioco, gli ospiti si spingono quindi sull’8-17 a fine del primo quarto.

Angelucci prova a rimettere in moto i biancorossi con il primo canestro dopo diversi minuti, ma Imola nonostante alcune imprecisioni riesce a ritoccare il proprio massimo vantaggio (15-27 a metà della seconda frazione). La Bakery nel frattempo ha una buona reazione e si riporta a cinque lunghezze di distanza e, soprattutto, ritrovando il proprio spirito combattivo.

Se la zona 2-3 della Bakery si muove bene e costringe Imola a ragionare maggiormente, l’attacco piacentino si è nel frattempo sbloccato: 20 i punti segnati nella seconda frazione, con il tabellone che a metà gara recita 28-33 in favore degli ospiti.

La gara resta a ritmi elevati e punteggio basso anche nel terzo quarto, Piacenza prova ad approfittarne con Angelucci (17pts dopo 26’) e Cecchetti (7pts) sugli scudi: a 3’30” dalla fine del terzo quarto la Bakery torna a -3, 38-41, ed è sempre Angelucci a realizzare la tripla che riporta momentaneamente i biancorossi a -1, prima della risposta di Fazzi nel possesso successivo per il 43-47 ad un minuto dall’ultimo mini-intervallo. È un tap-in allo scadere di El Agbani a riportare la Bakery sul -2 (45-47) quando si chiude il terzo quarto.

Sono due liberi di Coltro i primi punti dell’ultima frazione, dopo ben 2’30” di gioco: valgono la prima parità del match in assoluto. I romagnoli trovano però con Agostini il nuovo +2 (47-49), ed è sempre lui con due triple a riportare i suoi sul +6. Livelli non ci sta e segna cinque punti consecutivi, riaccendendo il PalaBakery: è 58-59 quando mancano 2’20, la panchina di Imola è costretta al timeout.

Coltro segna a 42” il 61 pari, nel possesso successivo è sempre sua la tripla in step back del 64-61: esplode il PalaBakery, è vittoria per la Bakery Basket Piacenza.

LE CHIAVI DELLA PARTITA

- Difficoltà nelle spaziature nel primo quarto per la Bakery Piacenza, che non crea vantaggio per le proprie conclusioni e chiude la prima frazione con il 18.8% al tiro: Imola costruisce qui il suo primo vantaggio

- Percentuali deficitarie per i biancorossi piacentini in lunetta: 17/28 (60,7%) che rischia di compromettere l’impresa

- Difesa, compattezza, voglia di non alzare bandiera bianca: in una gara intensa e confusionaria la Bakery trova le energie per ribaltare la partita e conquistare un nuovo successo


Bakery Basket Piacenza - Andrea Costa Imola 64-61 (8-17, 20-16, 17-14, 19-14)

Bakery Basket Piacenza: Simone Angelucci 25 (4/7, 3/4), Umberto Livelli 13 (1/5, 3/6), Mattia Coltro 9 (2/5, 1/1), Alessandro Cecchetti 8 (3/7, 0/1), Gabriele Berra 3 (1/3, 0/4), Zakaria El agbani 2 (1/4, 0/2), Kirill Korsunov 2 (0/1, 0/4), Riccardo Agbortabi 2 (1/2, 0/0), Stefano Carone 0 (0/0, 0/0), Matteo Balestra 0 (0/0, 0/0), Mattia Alessandrini 0 (0/0, 0/0), Mattia Molinari 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 17 / 28 - Rimbalzi: 36 10 + 26 (Alessandro Cecchetti 9) - Assist: 7 (Mattia Coltro 4)

Andrea Costa Imola: Pietro Agostini 16 (4/6, 2/3), Alex Ranuzzi 13 (4/7, 1/2), Lorenzo Restelli 8 (2/4, 1/3), Luca Montanari 6 (1/2, 1/5), Federico Tognacci 6 (3/7, 0/1), Carlo Trentin 4 (2/4, 0/1), Luca Fazzi 4 (0/2, 1/3), Nunzio Corcelli 2 (0/0, 0/2), Tommaso Marangoni 2 (1/1, 0/2), Matteo Barbieri 0 (0/2, 0/0), Samuel Roli 0 (0/0, 0/0), Federico Spagnoli 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 9 / 14 - Rimbalzi: 32 8 + 24 (Lorenzo Restelli 10) - Assist: 10 (Luca Montanari 3)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Bakery soffre, rimonta e vince allo scadere con Imola

SportPiacenza è in caricamento