Martedì, 26 Ottobre 2021
Basket

Sport e solidarietà: dalla Bakery 10mila euro all'Oncologia piacentina

Consegnata la somma raccolta dalla vendita dei calendari 2021: verrà utilizzata per la ricerca contro il cancro

Nel reparto di Oncologia di Piacenza si è tenuta la consegna del ricavato della vendita dei calendari 2021 che la squadra piacentina della Bakery ha realizzato per Amop: 10mila euro la somma raccolta donata per la ricerca a progetti contro il cancro. Erano presenti Luigi Cavanna, Direttore dell’Oncologia di Piacenza, Marco Beccari Presidente della Bakery accompagnato da Roberto Spagnoli Team Manager Bakery, Romina Piergiorgi Presidente di Amop e una parte dello staff di Oncologia. 

Nell’ ottobre 2021 su iniziativa del presidente Marco Beccari, gli atleti e tutto lo staff della Bakery hanno deciso di farsi testimonial dell’Associazione Piacentina Malato Oncologico che da anni opera in prima linea nella ricerca contro i tumori creando il calendario che ci sta accompagnando tutt’ora.  

Perché Amop e Bakery legati insieme? I campioni di basket oltre che modelli atletici testimoniano attraverso la loro immagine l’importanza di un corretto stile di vita basato sull’attività fisica e sulla sana alimentazione. Questi oltre che essere fattori decisivi per una buona riuscita nello sport rappresentano elementi importanti nella prevenzione ai tumori. Inoltre l’Amop è convinta che gli atleti del basket rappresentino lo spirito dell’associazione: uno spirito molto propositivo con voglia di continuare a lottare anche nelle situazioni difficili e soprattutto a “scendere in campo con il cuore”.

Il dottor Luigi Cavanna ha evidenziato come questa donazione sia anche un messaggio di speranza per i tanti pazienti oncologici in quanto permette di guardare al futuro con ottimismo sostenendo la ricerca oncologica nel nostro territorio duramente colpito dalla pandemia promuovendo un’oncologia sempre più vicina al domicilio del paziente.

Romina Piergiorgi ha ringraziato il presidente Beccari, gli atleti e tutto lo staff che in un momento come questo hanno sostenuto l'Amop credendo nell’importanza del lavoro dell'associazione. «Se una società come Bakery ha pensato di sostenerci con questa importante donazione vuol dire che stiamo andando nella giusta direzione». 

E' toccato inifine al presidente Marco Beccari ringraziare Amop e tutta l’oncologia di Piacenza per l’accoglienza e l’importante esperienza vissuta esprimendo a nome suo e di tutta la Bakery Basket la profonda stima e gratitudine verso il professor Cavanna e la sua stupenda equipe che ogni giorno si prodiga con attenzione e professionalità permettendo a tutte le persone coinvolte nella malattia di affrontarla nel miglior modo e di vedere ottimismo e luce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport e solidarietà: dalla Bakery 10mila euro all'Oncologia piacentina

SportPiacenza è in caricamento