Questo sito contribuisce all'audience di

Bakery inserita fra le aziende europee con maggiori potenzialità. Beccari: «Un premio prestigioso e gratificante»

Il riconoscimento assegnato dalla London Stock Exchange Group, che controlla la Borsa di Londra. Intanto il presidente biancorosso pensa all'esordio casalingo di domenica: «Mi aspetto un palasport infuocato»

Marco Beccari, presidente del Bakery neopromosso in Serie A2

Dopo l’Italia anche l’Europa assegna al Bakery un prestigioso riconoscimento. Ricevuto lo scorso anno il premio della Borsa italiana riservato alle 500 eccellenze dell’industria Made in Italy, l’azienda gestita da Marco Beccari ha varcato i confini venendo inserita dalla London Stock Exchange Group, che controlla la Borsa di Londra, fra le 1000 realtà europee con fatturato fra 20 e 100 milioni di euro distintesi per dinamicità e potenzialità di crescita. Fra i criteri considerati anche la possibilità di offrire opportunità ai giovani, a conferma del fatto che Bakery si trova di fronte un futuro roseo. Immediato, per chi si occupa di sport, l’accostamento dell’industria che ha sede a Cesena ma una fortissima anima piacentina con la società di basket impegnata in Serie A2 e legata al territorio grazie a un numeroso settore giovanile. «Ne ho parlato recentemente anche in Lega - spiega il presidente Marco Beccari - perché è un bene per tutto il movimento che alle spalle di squadre come la nostra ci siano imprese sane e solide, pronte a investire anche nel futuro. Per noi il riconoscimento ricevuto a livello europeo è un premio prestigioso e molto gratificante».

Poi Beccari passa ad analizzare l’aspetto sportivo. Il suo Bakery ha esordito domenica scorsa in Serie A2 da neopromossa rimediando una sconfitta contro Cento, ma il presidente vede il bicchiere quasi completamente pieno. «Abbiamo giocato una buona gara e bisogna considerare che in campo c’era un solo americano, vista l’assenza di Voskuil. Siamo rimasti spalla a spalla con i nostri avversari fino alla fine, poi abbiamo ceduto a causa di un paio di errori grossolani e della stanchezza provocata dalle limitate rotazioni di cui disponevamo. Alcuni nostri giocatori sono rimasti in campo quasi tutta la gara senza rifiatare e nel momento decisivo abbiamo perso un po’ di lucidità, come è normale che sia. Domenica in casa con Treviso sarà il nostro vero esordio e mi aspetto un palazzetto infuocato».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non potrebbe essere altrimenti per una formazione che domenica è stata seguita a San Lazzaro di Savena da 200 tifosi. «Ho visto - prosegue Beccari - una cornice stupenda. E’ stata davvero una bella festa e in tanti hanno voluto fotografare lo spettacolo biancorosso presente sugli spalti. Adesso però bisogna voltare pagina, dobbiamo entrare nell’ottica di un campionato che sarà durissimo. Già domenica ci attende un esame tosto, è necessario dimostrare di essere pronti e con l’aiuto del nostro pubblico possiamo divertirci e far divertire».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento