menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Marco Beccari, presidente e anima della Bakery

Marco Beccari, presidente e anima della Bakery

La Bakery rilancia puntando sui giovani. Beccari: «Entusiasmo e ambizioni sono inalterate»

Il presidente biancorosso anticipa la nuova stagione. A breve l'annuncio di un nuovo arrivo che andrà a completare il roster

La Bakery riparte e lo fa puntando sui principi che in tutte queste stagioni l’hanno spinta in alto: entusiasmo, passione e ambizione. L’appuntamento nella sede biancorossa è per presentare il nuovo tecnico Federico Campanella, ma diventa l’occasione per ribadire gli obiettivi di una società che ha sempre intenzione di sorprendere.

«Entriamo – spiega il presidente Marco Beccari - in una fase nuova: dopo otto estati in cui siamo stati sempre pronti a rilanciare da protagonisti adesso vogliamo farlo in modo diverso, puntando sui giovani».

Al suo fianco Campanella ricorda che allo stato attuale, in attesa dell’ultimo arrivo che verrà annunciato fra un paio di giorni, l’età media della squadra non arriva ai 22 anni. Ma questo non significa che Piacenza farà un passo indietro in un torneo difficile come la Serie B. «Abbiamo creato una formazione competitiva – prosegue il numero uno della Bakery – e i giocatori del quintetto che sulla carta sarà quello titolare danno vita a una formazione di alto livello per la categoria».

Poi per i risultati bisognerà attendere l’esame del campo, anche perché i biancorossi sono stati inseriti nel girone più tosto sia a livello tecnico-agonistico sia da un punto di vista chilometrico. «La Lega fa di tutto per farti perdere entusiasmo. Siamo a 500 metri dalla Lombardia e ci inserisce in un raggruppamento con squadre marchigiane e abruzzesi. Mediamente faremo 500 chilometri a ogni trasferta; se fossimo capitati con le formazioni lombarde e venete probabilmente saremmo quasi certi di chiudere fra le prime quattro».

La retrocessione dell’ultima annata ha lasciato qualche strascico, ma Beccari vuole subito chiarire una cosa. «Non ho perso le ambizioni; sono il primo responsabile di quanto successo l’anno scorso, ma sono pronto a ripartire alla grande».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Mezza Maratona Unicef

    Niente da fare, la Placentia Half Marathon non si disputerà nemmeno nel 2021

  • Volley A1 maschile

    Scanferla: «Il salto di qualità va fatto a livello mentale». VIDEO

  • Serie A

    "Fagioli convince" e la Gazzetta dello Sport gli dedica un'intera pagina

  • Volley A1 maschile

    Addio a Marco Arata, storico tifoso del volley piacentino

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento