Questo sito contribuisce all'audience di

Bakery, occasione sprecata: Lecco vince 62-60. VIDEO

Biancorossi avanti anche di dieci punti, non sfruttano le possibilità di chiudere la gara e vengono puniti nel finale

Filippo Guerra in azione

Si spegne sul tiro di Tempestini che colpisce due volte il ferro prima di terminare fuori la speranza del Bakery di conquistare il successo contro Lecco, al termine di una partita emozionante, almeno nel finale, ma ricca di imprecisioni soprattutto in casa Piacenza. Al di là del valore degli avversari, bravi a giocare una gara tutta grinta e sostanza, per i biancorossi si può parlare di un’occasione persa. Sono stati avanti anche dieci punti nell’arco dell’incontro e più di una volta hanno avuto l’occasione per chiudere la contesa senza mai riuscire a sfruttarla. Così nel finale ha avuto la meglio un Lecco bravo a non arrendersi mai, neppure quando la sfida sembrava apertamente indirizzata sui binari di Piacenza.

Rezzano parte alla grande, sono suoi i primi quattro punti e la stoppata che impedisce a Lecco di segnare un canestro certo. Per oltre metà frazione si concretizza poco, ma la colpa è più di una sterilità offensiva che coglie entrambe le squadre che per difese attente, anche se Lecco nel fondamentale è particolarmente aggressivo. Si gioca spalla a spalla e il sorpasso di Piacenza arriva a pochi secondi dal termine con il tiro libero di Rezzano. Intanto Steffé dà spazio e minuti a Filippo Guerra, che si mette in luce in difesa e piazza anche una tripla fondamentale per il primo break biancorosso (21-15).

Lecco inizia a scaldare la mano, infilando la retina con conclusioni da tre punti e a metà della seconda frazione gli ospiti prima recuperano tutto lo svantaggio, quindi passano a condurre 28-26. Ovviamente Piacenza non ci sta e risponde immediatamente dalla lunga distanza: Rezzano e Sanguinetti firmano l’immediato ribaltamento: 32-28 per i biancorossi che cambiano ritmo e iniziano ad accelerare. In casa Piacenza cresce l’aggressività in difesa e la precisione in attacco, così a pochi secondi dal termine la squadra di Steffé arriva anche a condurre di dieci lunghezze.

Nell’intervallo c’è tempo per i tifosi di Spazio Biancorosso che mostrano uno striscione in cui augurano buon compleanno al presidente Beccari e per la presentazione del progetto “Oltre l’autismo” con il libro “Annina Crea” scritto da Barbara Sartori.

Si riparte e Lecco lascia subito intendere che se Piacenza vuole vincere dovrà conquistarsi il successo con i denti. Il parziale di 12-4 per gli ospiti riporta nuovamente la gara in assoluto equilibrio. Se a questo aggiungiamo che il Bakery perde anche un po’ di lucidità, con Sanguinetti che sbaglia quattro tiri liberi consecutivi e Banti una facile conclusione da sotto, si capisce che i biancorossi si complicano la vita da soli, anche se riescono a chiudere il terzo quarto in vantaggio di un punto.

Ci sono ancora dieci minuti per decidere la partita, ma gli attimi decisivi si vivono ben più avanti. Quattro tiri liberi di Rezzano portano Piacenza 58-55, però a 40 secondi dal termine Lecco conduce 59-58. Il Bakery difende alla grande e costringe la formazione di Meneguzzo a spedire la palla in fallo laterale, ma anche Lecco impedisce a Tempestini di trovare la via del canestro. A 14 dalla fine la sfera è in mano agli ospiti, Leonzio e Sanguinetti per due volte consecutive arrivano a un passo dall’intercettarla sulla rimessa di Lecco, poi Quartieri ai liberi firma il 61-58 a 9 secondi dal termine. Fallo su Sanguinetti e tre tiri, ma il play biancorosso ne infila solamente due, Quartieri riporta Lecco avanti 62-60 e nell’ultima azione il tiro da tre di di Tempestini, che avrebbe significato la vittoria di Piacenza, colpisce due volte il ferro prima di rimbalzare fuori in modo beffardo.

Bakery Piacenza-Lecco 60-62

(15-14, 41-33, 52-51)

Bakery Piacenza: Magrini 7, Sanguinetti 7, Soragna, Rezzano 17, Guerra 5, Tempestini 6, Banti 6, Leonzio 12, Samoggia NE, Libè NE, all. Steffè

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gimar Lecco: Fumagalli 12, Peroni 15, Todeschini 2, Brambilla 3, Siberna, Balanzoni 10, Urbani 4, De Paoli 2, Quartieri 5, Spera 6, all. Meneguzzo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento