menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giulio Coppeta, responsabile del settore Minibasket del Bakery

Giulio Coppeta, responsabile del settore Minibasket del Bakery

Giulio Coppeta: «Il Bakery ha aumentato il numero di tesserati, ma non ci accontentiamo»

Il responsabile del settore Minibasket biancorosso traccia un bilancio della stagione in corso. «Stiamo già pensando al prossimo anno, continuiamo ad alzare l'asticella»

GIULIO COPPETA, RESPONSABILE DEL SETTORE MINIBASKET: «ABBIAMO AUMENTATO IL NUMERO DI TESSERATI, MA NON CI ACCONTENTIAMO»

Siamo oltre la metà della stagione. Facciamo un bilancio.

«Mi sento di dare un giudizio positivo alla stagione in corso, ci siamo dati alcuni obiettivi e siamo riusciti a raggiungerli; abbiamo consolidato il numero dei ragazzi dell'anno scorso e siamo riusciti ad aumentarli avvicinandoci alle 200 unità. Contentissimo di aver rafforzato il rapporto con le scuole, trovando anche nuove sinergie che stanno portando nuovi giovani cestisti nel mondo Bakery Basket».

Parlaci dell’andamento dei gruppi minibasket.

«Anche in questo settore sono sicuramente soddisfatto dell'annata in corso: abbiamo iscritto ben 5 squadre del minibasket ai campionati provinciali, il miglior dato di sempre per noi. Partiamo dagli Esordienti che stanno crescendo, sia dal punto di vista numerico che qualitativo. Grazie al numero elevato di ragazzi nati nel 2007 siamo riusciti ad iscrivere ben tre squadre al campionato Aquilotti: due in età, che stanno andando benissimo. La terza squadra è il nostro gruppo 2008, che sta facendo stravedere ed è già competitiva nonostante tutti i componenti abbiano un anno in meno per la categoria. La nuovissima squadra Scoiattoli gioca il primo campionato, con ottimi risultati e tanto divertimento!.Ultima nota, ma non per importanza, è per il nostro gruppo di MicroBasket, che avvia piccolissimi atleti al nostro bellissimo sport». 

Centri Minibasket direttamente gestiti: Castel San Giovanni, Roveleto e Pianello. Scelte vincenti?

«Più che scelta vincente direi marchio di garanzia. Castel San Giovanni e Roveleto sono due centri fondamentali per la nostra crescita nell'immediato futuro, non solo numericamente ma anche a livello di qualità. Grazie a queste realtà abbiamo altre 6 squadre marchiate Bakery nei campionati provinciali minibasket. Non dimentichiamoci poi del nuovissimo centro a Pianello, che sta crescendo con tanto entusiasmo e siamo sicuri che sarà un'altra fondamentale pedina nella scacchiera del mondo Bakery Basket».

Lo scorso weekend si è tenuto il primo di una serie di “stage” minibasket. Spiegaci di cosa si tratta.

«Questi incontri sono stati programmati per avere una visione più ampia del nostro mondo: tutti i bambini delle varie annate provenienti da Piacenza, Pianello, Roveleto e Castel San Giovanni sono stati chiamati a radunarsi, prima di tutto per conoscersi e divertirsi insieme, secondariamente serve a noi istruttori per iniziare a fare piani ben precisi per la crescita dei nostri futuri campioni e avere idee più chiare sulla costruzione di gruppi giovanili sempre più competitivi». 

Poco più di 2 mesi alla fine della stagione. Obiettivi?

«Non accontentarsi e crescere sempre di più, Nel mirino c'è già la prossima annata, abbiamo alzato l'asticella, quindi dobbiamo essere carichi per affrontare al meglio le esigenze di tutti i nostri bimbi e le loro famiglie. Abbiamo tante idee in cantiere: altri stage coi nostri centri, un grande torneo minibasket organizzato all’aperto, con tantissime squadre provenienti da tutto il nord Italia, Infine tutti concentrati sul City Camp 2018, che sarà riccodi novità e sorprese, che non posso ancora svelarvi, state collegati ai nostri social e al nostro sito per avere tutte le notizie».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento