Questo sito contribuisce all'audience di

Bakery, domenica la sfida infinita con Cento

Sei vittorie consecutive, di cui due negli ultimi sei giorni e primo posto in classifica. Questo è il bottino accomulato dalla Bakery, in vista della sfida di domenica contro Cento. Sfida che va a chiudere il trittico iniziato con Milano, e...

Bakery, domenica la sfida infinita con Cento - 1
Sei vittorie consecutive, di cui due negli ultimi sei giorni e primo posto in classifica. Questo è il bottino accomulato dalla Bakery, in vista della sfida di domenica contro Cento. Sfida che va a chiudere il trittico iniziato con Milano, e continuato nella vittoria su Iseo, partita nella quale Giuliano Samoggia ha subito un infortunio di gioco per il quale è stato sottoposto ad accertamenti in serata. Fortunatamente si è tutto risolto senza problemi.

"Vorrei innanzitutto sottolineare, che abbiamo fatto una buona partita, questi match sono sempre insidiosi" spiega coach Steffè. "Siamo stati sul pezzo, imparando l'insegnamento di Milano". "Stiamo lavorando molto, soprattutto sulla difesa, e quando ci impegnamo insieme, riusciamo a limitare gli errori e i nostri avversari. Comunque siamo in crescita, quello che ho chiesto ai ragazzi oggi, è stato messo in atto. Però, siamo già concentrati verso il prossimo impegno". Il prossimo impegno vede la partita contro Cento, match molto sentito. "Una partita del genere si prepara in una maniera diversa? "Si prepara come le altre, però avendo poco tempo, andrà soprattutto sulle regole basiche”.

Torna per un attimo, sulla partita contro Iseo, anche Mattia Magrini, top-scorer di serata con 23 punti. "Terzo e quarto periodo, sono stati ottimi sotto il profilo difensivo, abbiamo anche raggiunto l'obbiettivo di tenerli sotto i 60 punti, un passo importante per la nostra crescita, infatti anche nei miei 23 punti c'è molto merito della squadra", aggiunge "Stiamo giocando bene insieme, ci passiamo la palla, e questi punti vengono tutti grazie al gioco di squadra. E' grazie a loro se tiro spesso libero o faccio ottime azioni".
Lo stesso numero 88, poi pensa direttamente all'impegno di domenica. "Come dice il coach questa partita vale due punti, come tutte le altre. Però la testa, non può far altro che tornare a 7 mesi fa, e al dispiacere che c'è stato per tutti quanti, me in primis", riferendosi all'uscita dalla semifinale playoff, proprio contro Cento. "E' naturale che sia molto più sentita, affronteremo una squadra molto forte, però noi andremo lì e cercheremo di fare la nostra partita, cercando di vincerla".
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento