Questo sito contribuisce all'audience di

Bakery, sabato è big match. Coppeta: «Lasciamoci alle spalle questo momento, siamo pronti per Crema». VIDEO

Si affrontano le due formazioni seconde in classifica. I biancorossi, reduci da tre stop nelle ultime quattro gare, vogliono cambiare marcia

Claudio Coppeta durante un time out

Di fronte ci sono le due formazioni appaiate al secondo posto in classifica. Basterebbe questo per sottolineare l’importanza di Bakery-Crema che si giocherà sabato al PalAnguissola con palla a due alle 21. In realtà il confronto vale molto di più, almeno in casa biancorossa: tre sconfitte nelle ultime quattro giornate sono un segnale che qualcosa non va fra i piacentini. «Lo sappiamo e stiamo lavorando duro, perché le difficoltà è meglio affrontarle in questo momento della stagione» spiega il tecnico Claudio Coppeta. Se ci sono difetti è meglio conoscerli e affrontarli prima del periodo clou dell’annata, quello in cui gli errori non saranno più ammessi.

Il big match con Crema arriva in un periodo di alti e bassi per voi. Un problema o l’occasione giusta per rifarvi?

«Abbiamo lasciato qualche punto di troppo nelle gare esterne, rallentando quella marcia su cui puntavamo in avvio di campionato. Ma vogliamo assolutamente dimenticare questo momentaccio e l’occasione migliore è affrontare una squadra di alta classifica: ben venga la gara con Crema, noi siamo pronti».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quali sono i problemi principali che avete individuato e su cui state lavorando in questo periodo?

«Più che altro puntiamo sulla freschezza mentale. Non abbiamo grossi intoppi fisici; vero che dobbiamo fare i conti con qualche acciacco e l’assenza di alcuni giocatori, ma in questo momento siamo offuscati a livello di testa. Ci siamo un po’ intristiti nel gioco e nelle facce e questo non è plausibile, dobbiamo tornare a essere quelli che eravamo qualche tempo fa. Dipende solo da noi e da nessun altro, le potenzialità ci sono tutte».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

Torna su
SportPiacenza è in caricamento