Questo sito contribuisce all'audience di

Il Bakery fatica fino all'ultimo ma supera Padova 105-94. VIDEO

Piacenza soffre il terzo impegno in otto giorni, ma torna al successo dopo una gara combattuta grazie a un buon ultimo quarto

Rodolfo Rombaldoni, capitano biancorosso

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è un Bakery scintillante, ma probabilmente nessuno se lo aspettava al terzo impegno in otto giorni. Una Piacenza non al top è comunque sufficiente per scavalcare l’ostacolo Padova, mandando nel dimenticatoio la sconfitta di metà settimana in casa di Forlì. Suda più del dovuto la formazione di Coppeta, ma alla fine supera anche la soglia dei 100 punti chiudendo con un 105-94 definito quasi interamente nell’ultimo quarto.

Pensare che il Bakery non inizia con il piglio giusto: nella stessa azione per tre volte non conquista il rimbalzo difensivo lasciando palla agli avversari e facendo imbufalire il tecnico biancorosso fin dai primi minuti. Le due squadre sbagliano parecchio anche da sottomisura e a metà del primo quarto Padova è avanti 14-10. E’ solo un attimo, perché prima Rombaldoni dalla distanza, quindi Perego con un gioco da tre punti regalano il parziale di 8-0 che porta avanti i biancorossi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è ancora una bella Piacenza, Coppeta si accorge che lo spirito non è quello indispensabile per una squadra che punta in alto e a inizio secondo quarto chiama un time out riprendendo con toni accesi il gruppo: «E’ il nono rimbalzo che prendono» urla (a fine primo tempo saranno 24 a 11), e le sue parole si sentono in modo distinto all’interno del PalAnguissola. Sia chiaro, il Bakery è superiore e non serve una squadra al top per avere ragione degli avversari, ma è evidente che tre impegni in otto giorni si fanno sentire nelle gambe dei biancorossi, così è inevitabile un utilizzo consistente della panchina. Guerra resta in campo a lungo e si disimpegna bene, Maresca sfrutta la fisicità in contropiede per il 39-33. Padova ha il merito di restare sempre in partita, trascinata da un Nobile scatenato (per lui 17 punti solo nella prima metà di gara) e non appena i padroni di casa si distraggono sfrutta l’occasione, come capita nel finale di primo tempo quando piazza il parziale del sorpasso fino al 46-42.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento