Questo sito contribuisce all'audience di

La Bakery parte lenta ma poi accelera: Cento finisce ko 90-75

I biancorossi tornano al successo e allungano in classifica sui ferraresi. Voskuil protagonista con 25 punti

Riccardo Pederzini, ala della Bakery

La Bakery torna al successo contro Cento (90-75), dimenticando il derby e lasciando dietro di due punti in classifica i ferraresi. Lo fa al termine di una partita giocata in salita, complice un avvio a motore lento, con gli ospiti capaci di andare sul più quindici (8-23), ma rimessa in carreggiata già a metà gara grazie ad una buona prova di squadra e a una difesa che si fa sempre più attenta con il passare dei minuti. Il solco è scavato nel terzo parziale da Green e Castelli, abile quest'ultimo a spendersi nella doppia dimensione, sia in attacco sia in difesa. Si giunge così sul più diciotto per Piacenza  (69-51), un vantaggio cospicuo, gestito nell'ultimo quarto senza particolari ambasce.
In casa Bakery il migliore realizzatore è Voskuil (25), continuo per tutto l'arco della partita, seguito da Crosariol (18) e Green (12). Nelle fila di Cento si contano i 19 punti di Gasparin e i 16 di Chiumenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PRIMO TEMPO: Cento parte forte grazie a tre triple (di Reati e dell'ex Gasparin), scavando un piccolo solco e obbligando dopo soli tre minuti coach Di Carlo a chiamare il time-out (2-11). In avvio la Bakery fatica sia dal pitturato sia dall'arco, cosa che non fanno gli ospiti, andando a canestro dalla linea dei 6.75 in ogni tentativo provato e con Chiumento che  è valida alternativa sotto le plance. L'allungo di Cento vale così il più quindici (8-23). La Bakery riesce a trovare qualche soluzione con Crosariol, mentre la bomba di Voskuil rende meno ampio il distacco a fine primo quarto (22-31). Poi Piacenza rende più complicata la vita alla squadra di coach Benedetto e si riporta vicino a Cento (28-33). Si prosegue con il gap che si stringe a tre sole lunghezze, quando Green fa partite da distanza siderale la tripla che riporta l'equilibrio (38-38) a cinque minuti dal riposo lungo. Mattonella buona per la Bakery, perché da lì parte la bomba di Voskuil, con il libero aggiuntivo, che spinge per la prima volta i biancorossi sul più cinque (49-44), più sei a metà gara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza-Grosseto 0-2: al Garilli decidono i gol di Moscati e Gallicani

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone, CastellanaFontana e Vigolzone ok

  • Prato-Fiorenzuola: 1-0, decide una rete di Ortolini in avvio di gara

  • Serie C - Risultati e classifica della 1a giornata nei Gironi A, B e C

  • Il Piacenza si sgretola subito davanti al Grosseto. Biancorossi sconfitti 0-2 nello scontro salvezza

  • Piacenza - Le pagelle: attacco non pervenuto, gli "under" steccano tutti tranne Vettorel

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento