menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bakery a un soffio dall'impresa: Castellanza vince 71-68 - 1

Bakery a un soffio dall'impresa: Castellanza vince 71-68 - 1

Bakery a un soffio dall'impresa: Castellanza vince 71-68

Sei secondi sul cronometro sotto di due punti (68-70) con palla in mano. Coppeta chiama il time out ed organizza lo schema per provare a vincere in casa della capolista. L’azione vuole trovare Giosue Garofalo per il tiro da tre. Lo schema è...

Sei secondi sul cronometro sotto di due punti (68-70) con palla in mano. Coppeta chiama il time out ed organizza lo schema per provare a vincere in casa della capolista. L’azione vuole trovare Giosue Garofalo per il tiro da tre. Lo schema è efficace, Garofalo riceve palla, finta sull’avversario si libera per il tiro piedi a terra ma sul ferro si spengono le chances dei biancorossi di sbancare il campo varesino.
Ancora una volta la Bakery è vicina ad una vittoria di grande prestigio, ma ancora una volta manca nei momenti decisivi anche se la squadra di Coppeta è oramai tutt’altra squadra rispetto a quella di inizio stagione. Si parte con Castellanza che conferma l’assenza di Cotani (squalifica) ed ha in panchina solo per onor di firma Sacco (1 minuto solo per lui). Da parte biancorossa la solita assenza di Furlanetto e poi la rotazione di Coppeta lascia in tribuna Medizza. L’inizio è punto a punto con la Bakery che soffre classe e centimetri di Masper. Le amnesie dei biancorossi permettono ai padroni di casa di chiudere con un vantaggio di 10 punti. Nel secondo quarto il canovaccio è lo stesso con la Bakery che ritorna in partita passando in vantaggio sul 31-30 ma poi molla la presa permettendo ai padroni di casa di riallungare chiudendo il secondo quarto sul +11. Il terzo quarto si apre con il quarto fallo di Paleari, non all’altezza delle ultime super prestazioni, ed il massimo vantaggio dei padroni di casa a +13. Da lì in poi parte la rimonta dei biancorossi che trovano punti importanti dai due Garofalo e Bonaiuti e ritornano in scia della capolista. Si entra nell’ultimo e definitivo quarto con un -6 per Coppeta e soci che impattano a 3 dalla fine sul 62 pari. L’ultimo minuto inizia sul 68 pari con palla in mano Bakery che non è fortunata con Alessandro Garofalo il cui tiro balla sul ferro più volte e poi esce. Castellanza trova due punti dalla lunetta ed infine l’azione con cui abbiamo aperto il racconto. Si torna con una sconfitta ma con le netta sensazione di aver perso una buona opportunità. Domenica inizia il girone di ritorno con la sfida salvezza a Riva del Garda (ore 18.00). Prossimo appuntamento Sabato 15 ottobre al Palanguissola contro la capolista Varese (ore 21.00).

Castellanza-Bakery: 71-68 (24-14, 44-33, 63-56)

Castellanza: Maioco 15, Dri 13, Masper 22, Rambaldi 12, Corno 2, Scomparin 1, Arui 6, Re, Sacco. N.e.: Perron.


Bakery Piacenza: Garofalo G. 15, Bonaiuti 14, Gennari 9, Paleari 8, Bedetti 4, Garofalo A. 15, Giudici 3, Massari, Frizon. N.e.: Ponzi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento