Questo sito contribuisce all'audience di

Nel derby piacentino Under 20 sorride l'Assigeco

Il successo sul Bakery vale il momentaneo terzo posto in classifica. Nella sosta natalizia i piacentini impegnati in alcuni tornei giovanili

Due sole partite del settore giovanile nel weekend post-capodanno per le squadre targate Assigeco Piacenza: protagonisti gli Under 15 Eccellenza, gli Under 13 Elite e un gruppo misto Aquilotti in altrettanti tornei di categoria.

È una splendida UCC Assigeco Piacenza quella che batte il Bakery nel derby Under 20 e si riprende momentaneamente il terzo posto, ultimo utile per la partecipazione all’Interzona. La partita al PalaAnguissola dura 10 minuti, con i ragazzi di coach Mambretti già avanti di 17 al termine del primo quarto (7-24 al 10’). I padroni di casa provano a restare in partita e giocano un secondo quarto in sostanziale equilibrio (23-42 all’intervallo), ma l’Assigeco allunga ancora dopo l’intervallo e chiude sul più 31 alla sirena finale. Sconfitta a Podenzano per l’Under 13 regionale di Pontenure che paga una partenza shock (20-0 al 6’) e non riesce mai ad impensierire i forti padroni di casa.

UNDER 20 ECCELLENZA: IL DERBY DI PIACENZA E’ ANCORA BIANCOROSSOBLU'

BAKERY PIACENZA – ASSIGECO 42-73

(7-24, 23-42, 34-57)

BAKERY PIACENZA: Boselli, Libè 10, Dmitrovic 10, Villa 2, Bracchi 2, El Agbani , Orlandi, Baldini, Maresca 4, Guaccio 8, Zermani 6. All.: Casella

ASSIGECO: Diouf 10, Scekic 14, Pari 7, Livelli 17, Montanari 6, Migliorini 4, Peviani 2, Seye 4, Zucchi, Oriti 9. All.: Mambretti. V. All.: Cigarini-Scorletti

Vincono un sentitissimo derby in salsa piacentina i ragazzi di coach Mambretti; i giocatori Assigeco forniscono una prestazione fatta di tanta voglia ed intensità agonistica che arriva in un momento decisivo della stagione portando a casa due punti di grande peso specifico per tenere vivo il sogno della conquista di quel terzo posto in classifica che permetterebbe l’accesso alla fase successiva della competizione. Partenza con il turbo e discorso non chiuso ma quasi nel primo quarto vinto per 7-24 sotto la spinta di un ritrovato capitan Livelli che centra la retina avversaria con continuità mettendo a segno nei primi due quarti i 17 punti del suo bottino finale. Purtroppo nel secondo quarto bisogna segnalare il brutto infortunio di natura muscolare subito da Fabio Montanari, che per precauzione ed accertamenti viene portato al pronto soccorso. Nonostante la preoccupazione per il compagno e la reazione degli avversari, l'Assigeco mentiene alta la concentrazione e l’attenzione controllando senza problemi il resto della gara e portando a casa un successo voluto e ottenuto con il massimo apporto da parte di tutti. Il prossimo appuntamento sarà un’altra partita fondamentale, lunedì 15 alle 19.45 arriva la Fortitudo Bologna che occupa a pari punti il terzo posto in classifica e con la quale all’andata è stata lasciata sul campo una grossa occasione perdendo di soli tre punti.

UNDER 13 PONTENURE: PODENZANO VINCE NETTAMENTE CONTRO L'UCC ASSIGECO PIACENZA

BASKET PODENZANO - POL. PIACENZA BASKET CLUB B PONTENURE 81-40

(29-8,16-15,17-5,19-12)

PONTENURE POL.PIACENZA CLUB B: Aprea 8, Calamita 2 Fortunati J 8 Fortunati T 6, Negri 4, Petraru D 10,Petraru M 2 Villanti.

PODENZANO BASKET: Filli 10, Bassi 4, Rossi 4, Picchi, Bersani 5,Moisa 14,Mandrini 12, Fava 15, Romani 4, Tenace 2, Boselli, Civetta 11

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nona giornata del campionato under 13 regionale che vede la Polisportiva Piacenza Club di Pontenure in trasferta a Podenzano. La squadra della Valnure, che unisce i migliori giovani talenti di Rivergaro, San Giorgio, Ponte dell'Olio e Podenzano e che naviga fra le prime posizioni della classifica, comincia come una schiacciasassi con un 20-0 che annichilisce gli avversari. Il Pontenure non riesce a entrare in partita anche perché ha il fiato corto, segnale di poco allenamento durante la pausa natalizia. La partita si accende verso la fine del primo quarto, quando grazie alla verve di Paolo Aprea la gara comincia a essere più equilibrata. Podenzano comunque inizia a far giocare le riserve e il primo quarto termina 29-8  mentre il secondo si chiude in equilibrio 16-15, ma un infortunio al tallone di Aprea toglie dalla gara il migliore giocatore di Pontenure. All'inizio del terzo quarto i padroni di casa subiscono un 10-0 che chiude ogni speranza di rimonta aprendo ad un quarto e mezzo  di puro garbage time con tanti minuti giocati dalle riserve di Podenzano,  mentre Pontenure che si è presentato con otto elementi è sfiancato e non riesce a rimontare terminando il terzo quarto 17-5 e l'ultimo quarto 19-12

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • La Pedrini durissima contro Piacenza: «Si sciacquino la bocca prima di parlare di Callipo»

  • Si va verso la prosecuzione dell'attività anche per la Seconda categoria. Per la Terza si deciderà a breve

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento