Questo sito contribuisce all'audience di

L'Under 18 Gold dell'Assigeco batte Monte San Pietro e vola in finale

Domenica 9 giugno alle 18 a Castelfranco Emilia gara decisiva contro la Pallacanestro Forlì 2.015. Per l'Under 16 Uisp una finale amara

La squadra Under 18 Elite dell'Assigeco

Gara di ritorno

UCC ASSIGECO PIACENZA - MONTE SAN PIETRO 69-57

(22-10, 39-28, 57-47)

ASSIGECO: Peviani 2, Fermi 2, Tavazzi, Noe 4, Filippa, Rigoni 7, Andena 19, Bussolo 4, Ferro, Valdonio 5, Superina, Jelic 26. All. Locardi – Vice Mazza – Scorletti

Sette giorni dopo, le due squadre si sono nuovamente affrontate al Campus di Codogno, davanti a una bella cornice di pubblico, per gli ultimi 40’ che avrebbero definito il nome della sfidante della favoritissima Pallacanestro Forlì 2015, nella Finale del campionato. A differenza di quanto avvenuto nella gara d’andata l’Assigeco parte fortissimo in difesa concedendo le briciole all’attacco bolognese, mentre dall’altra parte uno scatenato Jelic, già a quota 11 a fine primo quarto, regala il +12 ai biancorossoblu alla prima sirena (22-10 al 10’). Il secondo quarto vive di due parziali importanti, il primo ancora a favore Assigeco, con Bussolo e Rigoni grandi protagonisti (36-20 al 15’), il secondo premia gli ospiti che non mollano la partita e chiudono a -11 all’intervallo (39-28 dopo 20’).

Al rientro dagli spogliatoi l’Assigeco con quattro punti consecutivi prova a chiudere la gara (43-28 al 22’) ma un totale black-out con tre palle perse consecutive riapre completamente la partita e il discorso qualificazione (45-42 al 25’). Nel momento più difficile, però, i padroni di casa si aggrappano in una metà campo a capitan Andena e nell’altra ai ‘mastini’ Ferro e Peviani chiudendo la frazione con un parziale di 12-5 che ristabiliva le distanze tra le due squadre (57-47 a fine 3° periodo).

Nell’ultima frazione sono Valdonio e Jelic a colpire da 3 punti quasi consecutivamente, Noè è un gladiatore a rimbalzo e gli ospiti non riescono mai ad avvicinarsi, con l’Assigeco che taglia il traguardo a braccia alzate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Il Piacenza fa la conta per la sfida di mercoledì contro la Giana Erminio. Sono 14 gli indisponibili

Torna su
SportPiacenza è in caricamento