menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'esultanza dell'Under 16 Assigeco dopo la qualificazione alle Finali nazionali

L'esultanza dell'Under 16 Assigeco dopo la qualificazione alle Finali nazionali

L'Assigeco Under 16 non smette di sognare: è alle finali nazionali

Superato un girone proibitivo con Varese, Pesaro e Venezia. Il coach Locardi: «Stagione indimenticabile, siamo fra le migliori 16 squadre italiane»

L’Assigeco Under 16 Eccellenza non smette di stupire e dopo 45’ di battaglia si regala un sogno chiamato Finali nazionali. I lodigiano-piacentini si presentano a Cecina, dopo aver sconfitto Brindisi allo spareggio, in un girone all’apparenza proibitivo con Pallacanestro Varese (Lombardia 2), VL Pesaro (Marche 1) e Reyer Venezia (Veneto 3). L’Interzona parte subito bene per i biancorossoblù, che all’esordio battono Pesaro 78-58 grazie a un primo tempo ai limiti della perfezione (41-19 al 20’) e un secondo tutto cuore dove le triple di Matteo Ferro nel quarto periodo ricacciano ogni tentativo di rimonta marchigiana.

Nella seconda partita l’Assigeco si triva di fronte la Reyer Venezia, vincitrice su Varese il primo giorno. Al termine di una gara tutta ad inseguire, i lodigiano-piacentiniriescono a tornare a meno quattro con palla in mano a un minuto dal termine, ma la rimonta si infrange sul ferro e gli orogranata si aggiudicano partita e qualificazione, rimandando all’ultima giornata i sogni di gloria dell’Assigeco che per strappare il pass per Bassano del Grappa deve battere la Pallacanestro Varese vittoriosa anch’essa con Pesaro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento