Questo sito contribuisce all'audience di

Basket - Assigeco in casa di Udine l'ammazzagrandi

Piacenza vuole vendicare l'immeritata sconfitta con la Virtus a domicilio di un avversario capace di battere Treviso e Fortitudo. Andreazza: «Servirà una grande difesa»

Luca Infante, capitano dell'Assigeco

Negli occhi c’è ancora la sconfitta ai supplementari con la Virtus, ma l’Assigeco deve dimenticare in fretta quello che sarebbe potuto essere e invece non è stato per concentrarsi sui nuovi appuntamenti. «Meritavamo di vincere, ma nella pallacanestro festeggia chi fa più punti e a noi è andata male. Ripartiamo da qui per far meglio la prossima volta» sono state le parole di capitan Luca Infante subito dopo la sconfitta con i bolognesi.

La possibilità del riscatto passa da Udine (domenica alle 18.00), squadra ammazzagrandi capace di battere sia Treviso sia la Fortitudo, che segue i biancorossi in graduatoria ed è reduce da una sconfitta in casa di Ravenna. Complessivamente comunque la classifica continua ad essere cortissima, in un torneo che fa dell’equilibrio il proprio tratto distintivo. Virtus e Treviso hanno allungato leggermente in testa, ma Piacenza resta a due punti dal terzo posto dopo 16 gare giocate e nonostante i tanti problemi fisici con cui ha dovuto convivere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«A Cividale affrontiamo una squadra molto forte - spiega coach Narco Andreazza - esperta, dal talento tecnico e fisico importante, con tanti buoni giocatori e una stella assoluta come Allan Ray. Vengono da una sconfitta in casa di Ravenna, ma prima erano stati in grado di superare nettamente Treviso e andare a vincere in casa della Fortitudo, due candidate alla promozione. Noi abbiamo alle spalle una buona partita, purtroppo persa, contro la Virtus, ma domenica sarà un confronto diverso; dovremo mettere in campo la stessa determinazione emotiva di lunedì, ma servirà attenzione e qualità in attacco e concentrazione per 40 minuti in difesa».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento