rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Basket

L’Assigeco sabato al PalabancaSport non può sbagliare contro Casale Monferrato

Ospiti reduci dalla bella vittoria contro la Fortitudo, ma la classifica è cortissima e i piacentini non possono distrarsi

La trasferta di Torino dello scorso lunedì è stata piuttosto amara per l’Assigeco Piacenza, che ha lottato alla pari per più di trentanove minuti di gioco per poi cedere negli ultimi secondi contro una delle corazzate del Girone Verde. Archiviata la sconfitta è subito tempo di voltare pagina, con i biancorossoblu attesi dall’anticipo della terza giornata della fase a orologio in programma sabato 24 febbraio al PalaBanca alle 18.30 contro Monferrato Basket. Ripartire dalle buone cose fatte vedere sul campo di Torino sarà sicuramente una delle chiavi per tornare subito alla vittoria, come evidenziato dal viceallenatore Humberto Manzo:

“Nel complesso abbiamo fatto una grande partita contro una signora squadra. Siamo stati bravi a recuperare due o tre volte uno svantaggio in doppia cifra, poi sul finale è venuta a mancare un po’ di lucidità che contro questo tipo di squadre paghi a caro prezzo. Complimenti a Torino per l’ottima partita giocata ma anche complimenti a noi: questo tipo di incontri ti fanno guardare con fiducia verso il futuro”.

Nonostante la sconfitta, cosa ti fa più sorridere dopo questo match?

“Perdere così fa male, però sicuramente in questa partita è uscita tutta la forza di un gruppo che non molla mai davanti alle difficoltà, incontrate soprattutto all’inizio del match e all’inizio del terzo quarto. L’atteggiamento di tutti è stato più che positivo, ed è questo ciò che prendiamo di buono dalla sconfitta”.

Come giudichi le ultime uscite di Miller, che dal secondo tempo della partita contro Vigevano sembra aver cambiato marcia?

“Malcolm è un giocatore di cui conosciamo bene le potenzialità. Ha avuto un momento un po’ altalenante ma è un ragazzo volenteroso e dalla grande etica del lavoro, e la squadra è consapevole che è un giocatore che ci può dare tanto. Bisogna metterlo nelle condizioni giuste, e lui ha capito di dover prendersi più responsabilità soprattutto in attacco. Crediamo fortemente nelle sue qualità e ci attendiamo per le prossime partite il Malcolm Miller che abbiamo visto negli ultimi incontri”.

La classifica attualmente vede le squadre dal sesto al decimo posto raggruppate in solo quattro punti, e solamente tre di loro staccheranno il pass per i playoff. È una situazione che ti preoccupa?

“Non bisogna parlare di preoccupazioni: siamo partiti molto bene e poi abbiamo avuto un momento no, che può starci all’interno di una stagione. Adesso stiamo riacquistando le nostre certezze nella fase a orologio, e sappiamo di avere qualche scontro diretto in nostro favore ma non dobbiamo pensarci: non bisogna guardare i risultati degli altri ma lavorare a testa bassa pensando solo a noi stessi e vivendo nella maggior serenità possibile, fondamentale per raggiungere i nostri obiettivi”.

Sabato al PalaBanca arriva Casale Monferrato. Quali pensi saranno le chiavi che decideranno la partita?

“Casale Monferrato arriva da una vittoria importante contro la Fortitudo, noi da una buona partita contro Torino dove però non sono arrivati i due punti, ma sappiamo bene che ogni partita ha una storia a sé. Loro sono una squadra che gioca ad alti ritmi con due stranieri con tanti punti nelle mani, perciò dovremo essere bravi a mantenere sempre alto il livello dell’intensità difensiva e muovere velocemente il pallone in attacco”.

MONFERRATO BASKET

Al penultimo posto nella classifica del Girone Verde con un record di 6 vittorie e 18 sconfitte ma reduce da una strabiliante vittoria casalinga contro la Fortitudo Bologna, il Monferrato Basket è una squadra che finora ha cambiato tante pedine nel roster per trovare il giusto assetto alla conquista della salvezza. La formazione di coach Fabio Di Bella può contare su uno starting five di alta qualità, a partire dal giovane playmaker ex Mantova Andrea Calzavara e dalla guardia a stelle e strisce C.J. Kelly, autore in stagione di una prestazione da 38 punti con 10 triple nell’unica vittoria esterna della stagione dei piemontesi contro Latina, oltre a Dalton Pepper, ala americana al terzo stint in maglia gialloblu, e allo storico capitano Niccolò Martinoni. A chiudere il quintetto è invece Abdel Fall, pivot originario del Senegal arrivato a stagione in corso da Latina. Dalla panchina escono invece il classe 2003 prodotto del settore giovanile di Trieste Tommaso Fantoma, l’ex Caserta Raffaele Romano, il playmaker Nicolò Castellino, al secondo anno a Casale, e il centro di 213 cm Seraphin Kadjividi. Chiude il roster l’ex Ferrara e Juvi Cremona Tommy Pianegonda.

COME SEGUIRE LA PARTITA

I biglietti per la partita sono acquistabili sia sul sito https://www.vivaticket.com/it che presso la biglietteria del PalaBanca, che sarà aperta sabato dalle ore 17:00 fino all’inizio della partita. Per i tifosi ospiti è consigliata la Tribuna Bovo, al prezzo di 10 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Assigeco sabato al PalabancaSport non può sbagliare contro Casale Monferrato

SportPiacenza è in caricamento