rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Basket

Sabatini allo scadere regala la vittoria all'Assigeco: finisce 75-74 con la Vanoli Cremona

Il capitano è decisivo con i suoi 21 punti e soprattutto con il tiro finale. Coach Salieri: «I giocatori meritano i complimenti»

Gherardo Sabatini consegna la vittoria all’Assigeco: il play dei piacentini a 8 secondi dal termine trova dall'area il tiro che decicde la gara e consegna ai padroni di casa la prima vittoria in Supercoppa: finisce 75-74 contro la Vanoli Cremona. Ora testa a sabato per l’ultima partita del trittico nella partita casalinga contro la Juvi Cremona, in una sfida che potrebbe rivelarsi decisiva per il passaggio al turno successivo.

PRIMO QUARTO - La partita si apre con una giocata da top 10 del duo Sabatini-Skeens, con il primo che spezza un raddoppio e serve con un passaggio dietro la schiena il centro americano per una schiacciata a due mani. Il tiro libero di Miaschi e la tripla di Nemanja Gajic costringono la Vanoli al primo timeout sul punteggio di 11-3 per i padroni di casa. Al rientro in campo ci pensa l’ex Piccoli a trovare un canestro da dietro l’arco, ma Gajic risponde con la stessa moneta. Mobio, Cannon e Caroti firmano un parziale di 7-0 per Cremona, ma Sabatini si prende l’ultimo tiro del primo quarto e manda a bersaglio una tripla da otto metri. Bella partita e squadre sul 23-18 Assigeco.

SECONDO QUARTO - Sabatini si prende la squadra sulle spalle: firma un canestro in contropiede dopo una palla rubata ai danni di Caroti, manda a segno Morgillo in un pick & roll, segna due triple e chiude un sottomano mancino dopo un palleggio dietro la schiena da applausi. Già 13 punti nei primi due quarti per il numero 5 biancorossoblu, che aggiuge anche 8 assist e tante giocate spettacolari. L’Assigeco continua sull’onda dell’entusiasmo: Querci segna e subisce fallo dopo un altro contropiede, mandando la squadra al massimo vantaggio della partita sul 45-28. Ultimo possesso per la Vanoli, Gallo fa partire una preghiera mancina da metacampo e gli dei del basket rispondono favorevolmente: gran canestro sulla sirena e squadre a riposo sul 48-36.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sabatini allo scadere regala la vittoria all'Assigeco: finisce 75-74 con la Vanoli Cremona

SportPiacenza è in caricamento