Questo sito contribuisce all'audience di

Assigeco, al PalaBanca passa un treno che non puoi perdere

Mercoledì alle 20.45 arriva l'Urania Milano: è un sfida fondamentale per i piacentini in chiave play off

Capitan Francesco Ihedioha nella partita giocata contro Verona

La sconfitta di Ferrara ha lasciato un grande amaro in bocca sia a coach Ceccarelli sia ai giocatori, ma la partita contro l'Urania Milano arriva al momento giusto per lasciarsi tutto alle spalle: mercoledì 5 febbraio alle 20.45 al PalaBanca l'Assigeco Piacenza affronterà quella che senza mezzi termini è la partita più importante della stagione contro la squadra di coach Davide Villa, appaiata ai biancorossoblù a quota 20 punti in classifica.

L’ultima giornata non ha mosso più di tanto la classifica dei piacentini che si trovano all’ottavo posto grazie alle sconfitte proprio di Milano (settima in classifica) e Imola (nona). Quella che si profila contro i lombardi è una sfida da dentro o fuori, in cui i piacentini dovranno vincere di almeno 5 lunghezze per ribaltare il 72-68 dell'andata all'Allianz Cloud. L'Urania però è formazione particolarmente pericolosa che basa il proprio gioco su una forte difesa del perimetro (prima per triple concesse, poco più di 20 a partita) e sulla reattività sotto canestro di Reggie Lynch, miglior stoppatore del campionato con 2.3 palloni rimandati al mittente a partita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In attacco sono Raivio e Montano le due bocche da fuoco principali, ma tutto passa dal grande ex di giornata Gherardo Sabatini (in panchina un'altra vecchia conoscenza, l’assistant coach Cece Riva), miglior passatore del campionato (6.2 assist a gara) e metronomo dei milanesi. L'Assigeco dovrà essere brava ad attaccare l'area di una squadra che concede ben 41 tiri all'interno dell'arco, sfruttando la maggior fisicità e i maggiori centimetri dei propri esterni. Mercoledì al PalaBanca passa un treno che Piacenza non può assolutamente permettersi di perdere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza-Grosseto 0-2: al Garilli decidono i gol di Moscati e Gallicani

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone, CastellanaFontana e Vigolzone ok

  • Prato-Fiorenzuola: 1-0, decide una rete di Ortolini in avvio di gara

  • Serie C - Risultati e classifica della 1a giornata nei Gironi A, B e C

  • Il Piacenza si sgretola subito davanti al Grosseto. Biancorossi sconfitti 0-2 nello scontro salvezza

  • Piacenza - Le pagelle: attacco non pervenuto, gli "under" steccano tutti tranne Vettorel

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento