rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Basket

Per l'Assigeco un'altra gara chiave: al PalaBanca arriva l'Urania Milano

Domenica alle 18 sfida fra due formazioni appaiate in classifica: incontro importante in chiave playoff

URANIA MILANO

Reduce da un’annata al di sotto delle aspettative terminata con il mancato approdo ai playoff, quest’anno l’Urania Milano ha completamente rivoluzionato il proprio quintetto di partenza con l’obiettivo di raggiungere per la seconda volta nella sua storia la post-season in seconda categoria nazionale. Attualmente la formazione di coach Davide Villa si trova appaiata in classifica ai biancorossoblu, con un record di otto vittorie e otto sconfitte. Per sopperire alla partenza di Bossi è arrivato da Nardò Andrea Amato, prodotto del vivaio dell’Olimpia Milano, che insieme all’ex Ravenna Giddy Potts va a comporre un backcourt potenzialmente mortifero da oltre l’arco. Negli spot di ala sono arrivati rispettivamente da Udine e Forlì Michele Ebeling e Rei Pullazi, mentre l’americano classe 1994 Kyndahl Hill è chiamato a mettere a disposizione tutto il suo servizio sotto le plance. Il “principe” Matteo Montano è il sesto uomo di lusso della formazione di coach Davide Villa, che può contare anche su tutto il talento dei giovani Matteo Cavallero, Simone Valsecchi e Andrea Marra, che completano il roster insieme a tutta l’esperienza di capitan Giorgio Piunti, alla sua quinta stagione in maglia Wildcats.

Nella partita d’andata successo Urania per 76-69.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per l'Assigeco un'altra gara chiave: al PalaBanca arriva l'Urania Milano

SportPiacenza è in caricamento