Basket

La migliore Assigeco conquista una vittoria importantissima contro Treviglio

Finisce 76-68 per i piacentini che sopperiscono alla grande all'assenza di McGusty. Eccellente prova di Miaschi, autore di 23 punti. Coach Salieri: «I ragazzi sono stati esemplari sia in campo sia nell’atteggiamento»

Sul parquet del PalaBanca va in onda una delle partite più entusiasmanti della stagione per l’Assigeco Piacenza, che nonostante le pesanti assenze conquista una fondamentale vittoria contro il Gruppo Mascio Treviglio. Dopo il forfait del top scorer Kameron McGusty era necessario un salto di qualità collettivo per i biancorossoblu, e i ragazzi di coach Salieri non deludono le aspettative di tifosi e allenatori confezionando una prestazione corale di altissimo livello. Mvp della serata è sicuramente l’ex Federico Miaschi, autore di un eccellente ultimo quarto da 12 punti e tante giocate decisive nei minuti finali. Non si concretizzano invece i numerosi tentativi di rimonta di una Treviglio molto determinata ma privata nel quarto quarto di Marino e Clark, entrambi out dopo il quinto fallo di serata. Ora l’Assigeco potrà approfittare del turno di riposo per recuperare le energie e prepararsi alla prossima trasferta di Agrigento, match essenziale per consolidare il piazzamento in classifica.

PRIMO QUARTO

Ottima partenza dell’Assigeco con Querci e Gajic che dall’arco trovano il fondo della retina. Risposta ospite con Marcius e Lombardi, ma arriva subito la terza tripla dei padroni di casa, stavolta con Miaschi (9-4). I liberi di Cesana e la schiacciata di Skeens allungano il vantaggio, ma Marini tiene a galla Treviglio con due canestri consecutivi. Treviglio trova il pareggio con l’and-1 e l’appoggio in virata di Lombardi (17-17), poi Giuri dalla lunetta firma il primo vantaggio ospite. La tripla di Miaschi e la schiacciata di Skeens regalano il +4 Assigeco, Treviglio accorcia con Vitali dal perimetro ma Skeens segna in tap-in a pochi istanti dalla sirena (24-21).

SECONDO QUARTO

Calano le percentuali dal campo e dopo più di due minuti senza canestri Querci trova la sua seconda tripla di serata. Marini e Vitali siglano dal midrange i primi punti ospiti del secondo quarto, poi lo stesso Marini completa la rimonta di Treviglio. Bruttini appoggia i due punti del vantaggio dopo un grande assist di Vitali, ma arriva il controsorpasso di Piacenza grazie a Galmarini e Pascolo (33-32). Cesana trova la tripla del +4 e costringe al timeout la formazione lombarda, ma al rientro in campo continua l’allungo dei padroni di casa con l’appoggio di Miaschi e il tiro libero di Cesana (39-34).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La migliore Assigeco conquista una vittoria importantissima contro Treviglio
SportPiacenza è in caricamento