Questo sito contribuisce all'audience di

Inizia da Udine il periodo dell'Assigeco lontano dal PalaBanca

Doppia trasferta consecutiva per i piacentini, domenica impegnati sul campo di una delle favorite al salto di categoria. La prossima settimana sfida in casa di Forlì

Prima di due trasferte consecutive difficili per l'Assigeco Piacenza, che nella undicesima giornata di andata del campionato di A2 sarà ospite domenica alle 18 dell'APU Udine al PalaCarnera (la prossima settimana impegno in casa di Forlì). I friulani, inseriti nel pool delle favorite alla promozione ad inizio stagione, hanno avuto un andamento altalenante e ad oggi occupano l'ottava posizione con 5 vittorie e altrettante sconfitte, a due punti di distacco dai biancorossoblù. In estate Udine ha cambiato molto, a partire degli americani: sono arrivati infatti la guardia T.J. Cromer (miglior marcatore dei suoi con 16.6 punti a partita), nella scorsa stagione a Kharkiv e l'ala Gerald Beverly, visto alla Leonessa Brescia.

Capitan Antonutti guida invece una truppa italiana di assoluto valore, a partire dal nuovo acquisto in regia Andrea Amato, che sta viaggiando a 10.1 e 4 assist di media. Insieme a lui sono arrivati l'esperto Augustin Fabi oltre a Giacomo Zilli e Vittorio Nobile. Lorenzo Penna e Riccardo Cortese (50% da tre in stagione) sono gli unici due reduci della scorsa annata. Squadra votata all'attacco (80.7 punti di media), la Apu Udine è prima per percentuale da 3 punti in tutto il girone Est col 39% su oltre 22 tentativi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La nuova versione dell'Assigeco dovrà puntare sulla sostanza di Ogide e Hall a rimbalzo, fondamentale in cui la compagine di Ramagli occupa l'ultima posizione in graduatoria. Il convincente successo casalingo contro Roseto ha confermato l'ottimo momento dei ragazzi di Ceccarelli ed in particolare di Marco Santiangeli, forse la vera chiave di volta di questo inizio di stagione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sport di contatto, oggi riapre anche la Lombardia. E in Emilia-Romagna si preferisce far finta di niente

  • Sport di contatto: Bonaccini scarica la responsabilità sull'assessore Donini. «Aspetto il via libera dalla mia sanità»

  • Piacenza e Corradi: fase di stallo ma il nodo va sciolto in fretta. Sestu non tornerà in biancorosso

  • Calciomercato Dilettanti - Alsenese: quante riconferme. Lo Junior Drago farà due squadre, una in Seconda e una in Terza

  • Calciomercato Dilettanti - Nibbiano&Valtidone: corsa a tre per la panchina. Il favorito è Sergio Volpi

  • Calciomercato Dilettanti - Niviano: confermato mister Pelizzari e arriva un poker di acquisti

Torna su
SportPiacenza è in caricamento