rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Basket

L'Assigeco deve far valere la legge del PalaBanca: sabato tocca alla Stella Azzurra

Alle 17 la squadra di Salieri, battuta nelle ultime due trasferte, affronta i romani ancora fermi a quota zero

Archiviata la trasferta agrodolce di Torino, l’Assigeco Piacenza si prepara ad affrontare la Stella Azzurra Roma (sabato 22 alle ore 17) tra le mura del PalaBanca nella quarta giornata di campionato. Sebbene sia ancora in cerca del primo trionfo stagionale, la squadra capitolina non è più la formazione modesta che ha concluso in fondo alla classifica la scorsa stagione. Il roster è stato arricchito con veterani che contribuiscono ad aumentare l’esperienza del gruppo, su tutti l’americano Duane Wilson che viaggia a 18 punti di media. I ragazzi di coach Stefano Salieri sanno di non poter sottovalutare l’avversario e che sarà necessaria la massima concentrazione per evitare passi falsi. La scorsa domenica, proprio come a Cremona, la squadra è uscita sconfitta all’overtime dopo una prestazione di tutto rispetto contro un valido avversario. Nonostante la mancata vittoria, l’Assigeco è uscita dal Pala Gianni Asti di Torino con una rinnovata consapevolezza nei propri mezzi, come conferma l’assistente allenatore Fabio Farina: “Nessun rammarico. Ripartiamo dalle cose positive fatte e dalle certezze che in questo momento abbiamo".

Nelle ultime due sconfitte eravate in vantaggio ad un minuto dalla fine e poi siete andati ai supplementari. Quanto è merito degli avversari, quanto è casualità e quanto è “demerito” Assigeco?

“Analizzare solo l'ultimo minuto sarebbe sciocco. Le partite le vince sempre la squadra che nel complesso fa meno errori”.

Finora la squadra è uscita sconfitta nelle due partite in cui ha catturato meno rimbalzi, mentre ha trionfato quando ha vinto la battaglia sotto i tabelloni. Quanto è significativo questo dato statistico?

“Il controllo dei rimbalzi è una voce fondamentale all'interno di una partita. Tutti devono dare il proprio contributo visto lo svantaggio da cui partiamo a causa dell'assenza di Galmarini”.

Sabato giocherete in casa con la Stella Azzurra Roma ancora ferma a zero punti. Perché la classifica non deve ingannare i tuoi?

“La Stella Azzurra ha disputato solo due partite visto il turno di riposo e nell'ultima ha portato al supplementare una big di questo campionato come Treviglio. È una squadra esperta che può contare su giocatori che conoscono alla perfezione questo campionato come Giachetti, Rullo, Chiumenti e Ferrara”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Assigeco deve far valere la legge del PalaBanca: sabato tocca alla Stella Azzurra

SportPiacenza è in caricamento