Questo sito contribuisce all'audience di

Per l'Assigeco delicato scontro diretto con Jesi

Al PalaBanca domenica alle 18 arriva la squadra che ha inflitto la peggiore sconfitta alla formazione di Ceccarelli nel girone di andata

Matteo Piccoli, atteso dalla sua ex squadra

Partita fondamentale per l’Assigeco Piacenza che domenica, alle ore 18, al PalaBanca ospiterà la Termoforgia Jesi di coach Damiano Cagnazzo, reduce dalla sconfitta nel derby marchigiano con Montegranaro. Gli arancioblù all’andata furono l’unica squadra ad infliggere una sconfitta senza storia ai ragazzi di Ceccarelli e, dopo un girone fatto di alti e bassi, distano soli due punti dall’Assigeco. Sarà la classica sfida da dentro o fuori da non sbagliare, anche perché Piacenza in un attimo si troverebbe di nuovo di fronte all’incubo playout dopo un girone d’andata chiuso a ridosso delle prime 8.

Dillard e Jones con quasi 19 punti di media a testa guidano quello che è il terzo attacco più prolifico di tutto il girone Est, come dimostrano i quasi 100 punti realizzati con facilità nella partita d’andata. Punto debole degli avversari è sicuramente la difesa, penultima davanti alla sola Hertz Cagliari, probabilmente il principale motivo di una classifica, al momento, abbastanza deficitaria. L’Assigeco però, dopo aver dato l’ennesimo calcio al secchio del latte in questa stagione nella partita contro Ravenna, non può più permettersi passi falsi contro una diretta rivale alla salvezza e farà di tutto per conquistare questi due punti fondamentali per il prosieguo del campionato.

I ROSTER

Assigeco Piacenza: 0 Diouf, 2 Montanari, 3 Bossi, 6 Ogide, 9 Formenti, 10 Antelli, 13 Graziani, 14 Piccoli, 15 Ihedioha, 21 Turini, 23 Murry, 43 Sabatini, 51 Vangelov. All: Ceccarelli.

Termoforgia Jesi: 0 Babacar, 1 Dillard, 5 Mentonelli, 8 Mascolo, 11 Baldasso, 14 Santucci, 15 Rinaldi, 20 Valentini, 21 Jones, 25 Montanari, 35 Toté, 44 Lovisotto. All. Cagnazzo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

  • Piacenza, così si fa davvero dura: altro pomeriggio bruttissimo. La Giana Erminio vince 2-0

Torna su
SportPiacenza è in caricamento