menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Assigeco cerca di infrangere il tabù PalaBanca

Mercoledì alle 20.45 arriva Ravenna seconda in classifica. Ceccarelli: «A tutti gli effetti dovrà essere la nostra prima vera partita casalinga, il nostro esordio»

I ROSTER

Assigeco Piacenza: 2 Montanari, 3 Ferguson, 4 Faragalli, 6 Ogide, 8 Molinaro, 9 Rota, 11 Gasparin, 14 Piccoli, 15 Ihedioha, 21 Turini, 25 Cremaschi, 33 Santiangeli, 55 Hall, 77 Jelic. All. Ceccarelli

OraSi Ravenna: 0 Farina, 1 Potts, 2 Jurkatamm, 3 Thomas, 7 Chiumenti, 9 Cardillo, 11 Marino, 12 Zanetti, 13 Treier, 16 Venuto, 17 Seck, 19 Locci, 20 Sergio, 21 Bravi. All. Cancellieri.

DICHIARAZIONI DELLA VIGILIA

Coach Gabriele Ceccarelli: “Il bello del turno infrasettimanale è che si torna in campo tre giorni dopo l’ultima partita e quindi non si ha il tempo di pensare al weekend scorso. Ravenna è probabilmente la squadra più in forma assieme Verona e ha appena segnato 95 punti in casa mettendo in mostra tutte le armi a propria disposizione. Noi dovremo fare una partita di sostanza in difesa per arginare il loro attacco. A Imola ci hanno seguito tanti tifosi e speriamo che mercoledì sera, nonostante il turno infrasettimanale, il pubblico del PalaBanca ci sia vicino perché vogliamo fare quella che a tutti gli effetti dovrà essere la nostra prima vera partita casalinga, il nostro esordio”.

Marco Santiangeli, ala: “Siamo caduti due volte e ci siamo rialzati due volte, ora bisogna continuare con questo atteggiamento e questa cattiveria. Sia perché il nostro pubblico, dopo le due brutte prestazioni in casa, merita un segnale, sia perché affronteremo una squadra insidiosa come Ravenna. È una formazione forte, intensa ed esperta, dobbiamo essere concentrati dal primo minuto, soprattutto in difesa”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento