Basket

L'Assigeco non si accontenta e vuole una nuova vittoria contro Cento

Dopo aver superato Udine a metà settimana la squadra di Salieri attende la visita degli estensi. Skeens: «Sarà fondamentale la nostra difesa»

La convincente vittoria contro la Apu Old Wild West Udine è stata un’iniezione di fiducia per l’Assigeco Piacenza, che tolto il timore per il tentativo di rimonta sul finale dei friulani è riuscita a dominare per quasi tutta la partita. L’Mvp di giornata è stato senza dubbi Brady Skeens, autore di una super prestazione da 21 punti e 18 rimbalzi. Il centro statunitense guiderà la compagine biancorossoblu anche nel match di domenica 10 dicembre, quando alle 18 affronteranno al PalaBanca la Sella Cento. Trovare continuità di risultati nel girone di ritorno sarà fondamentale per Skeens e compagni, e il pivot a stelle e strisce sa che con il duro lavoro ogni obiettivo è realizzabile.

“Dobbiamo giocare sempre seguendo la nostra identità, se riuscissimo in quello saremmo in grado di competere con le più forti e allo stesso tempo di vincere anche contro le squadre più in basso in classifica. Stiamo ingranando, il girone di andata è già concluso, ma c’è bisogno di tempo per essere al meglio e l’obiettivo è esprimere il nostro gioco migliore più avanti durante i playoff. Se continuiamo a lavorare insieme riusciremo a trovare continuità”.

Mercoledì siete rimasti avanti praticamente per tutta la partita, ma sul finale Udine per poco non vi ha strappato la vittoria. Quali sono state le tue impressioni sulla gara?

“Penso che abbiamo giocato una buona partita. Siamo andati benissimo in difesa per quasi tutto il match, poi abbiamo fatto un po’ fatica nel finale e sono tornati in gara, ma dobbiamo guardare a quanto di buono fatto fino ad allora. Dobbiamo ancora migliorare nel chiudere i conti nei finali, ma in generale sono stati due punti molto importanti per noi”.

Contro Udine sei stato autore di una grande prestazione, proprio come hai fatto all’andata. Quale credi sia il motivo delle tue performance di così alto livello contro questa avversaria?

“Non saprei dirti se c’è un motivo, loro sicuramente sono una delle corazzate del campionato. Penso che ogni partita possiamo sfruttare un determinato vantaggio. A volte tocca a me, altre volte può essere la volta di Miller o di Sabatini. Abbiamo un roster completo e profondo, quindi ogni sera la grande prestazione può arrivare da chiunque”

Domenica giocherete un altro match casalingo, stavolta contro Cento. Come proverete a portarvi a casa la vittoria?

“Contro Cento dovremo concentrarci sulla difesa. So che abbiamo in squadra tanti giocatori che hanno punti nelle mani, ma se non difendiamo bene sarà tutto più difficile. Il girone è molto duro, dobbiamo sfruttare il fattore campo e continuare la striscia positiva di risultati”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Assigeco non si accontenta e vuole una nuova vittoria contro Cento
SportPiacenza è in caricamento