Domenica, 14 Luglio 2024
Basket

L'Assigeco è ancora viva: battuta Pistoia in Gara3 dei playoff

Ai supplementari i piacentini superano 94-89 i toscani e allungano la serie

C’è ancora speranza per il cammino ai playoff dell’Assigeco Piacenza dopo la splendida vittoria casalinga in Gara3 ottenuta sulla Giorgio Tesi Pistoia Group. La grande prova d’orgoglio dei biancorossoblu rispecchia fedelmente l'intera stagione, con i ragazzi di coach Salieri che riescono ad allungare la serie trascinati da un immenso Sabatini e da grandi prove individuali da parte dell’intero roster piacentino. Degne di nota le prestazioni di un inesauribile Pascolo, di McGusty - autore di 20 punti - e di Federico Miaschi, decisivo con le sue prodezze nei minuti finali di partita. Per l’Assigeco l’unico neo in una serata di sorrisi è rappresentato dall’infortunio di Lorenzo Galmarini, l’ennesimo di questa stagione sfortunata: il centro è stato infatti costretto ad uscire dal campo anzitempo nel secondo quarto ed è in forte dubbio per Gara4, dove una Piacenza sull’orlo dell’eliminazione cercherà di strappare un’altra vittoria.

PRIMO QUARTO

Parte forte Pistoia: Del Chiaro e Copeland vanno a segno in transizione, poi Saccaggi e Varnado siglano lo 0-8 ospite. McGusty smuove l’attacco piacentino, i toscani continuano a spingere con Del Chiaro e Saccaggi ma Pascolo e McGusty ricuciono lo svantaggio fino al -2 (13-15). I padroni di casa si portano avanti con la tripa di Miaschi, Copeland e McGusty scambiano canestri, poi Pascolo appoggia il +3 Piacenza. A pochi secondi dal termine del quarto arriva la schiacciata di McGusty, ma Della Rosa infila sulla sirena la tripla del 22-20.

SECONDO QUARTO

Piacenza allunga sul +8 con McGusty e Cesana dall’arco, ma i toscani rispondono con il liberi di Copeland e l’and-1 di Wheatle (28-25). La tripla di Querci e il canestro con fallo di Sabatini rispediscono Pistoia sul -9, gli ospiti si riavvicinano con Pollone e Della Rosa, poi Gajic va a segno dal midrange. Schiacciata di Varnado che vale il -5, poi Sabatini firma un parziale di dieci punti consecutivi che portano Piacenza sul 45-33. Saccaggi e Benetti tentano di ricucire lo svantaggio, ma McGusty e Sabatini preservano il vantaggio piacentino (49-37).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Assigeco è ancora viva: battuta Pistoia in Gara3 dei playoff
SportPiacenza è in caricamento