Questo sito contribuisce all'audience di

Tris Assigeco, l'obiettivo è raggiunto

Terza vittoria consecutiva per la squadra di Ceccarelli, ormai la salvezza è certa. Forlì si arrende ai 25 punti di Formenti, finisce 88-78

Terzo successo consecutivo per l'Assigeco, autrice di una grande prestazione contro Forlì, superata per 88 a 78. La squadra di Ceccarelli è stata premiata da un finale in cui la difesa è diventata ermetica e l'attacco ha coniugato la prolificità con lo spettacolo. La partita ha visto un primo tempo equilibrato, con Forlì che ha provato a scappare in più occasioni, ma con Piacenza che ha sempre saputo rispondere a ogni tentativo di allungo. Nella ripresa prima Piacenza si è portata avanti di undici lunghezze, poi è stata ripresa da Forlì in avvio di ultimo quarto, prima del finale in cui i biancorossoblù, con i canestri di Formenti e Sabatini, hanno preso un margine che gli ospiti non sono riusciti a recuperare. Per l'Assigeco 25 punti per Formenti, 19 per Sabatini e 18 per Ogide. Tra le fila di Forlì Marini e Lawson con 17 punti, seguiti da Giachetti (11).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PRIMO TEMPO: Nei primi cinque minuti di gioco l'Assigeco sfrutta la rapidità in penetrazione di Sabatini e Murry per guadagnare qualche punto di vantaggio (10-5). I canestri dell'ex biancorossoblù Oxilia e di Marini mangiano presto il margine a favore di Piacenza e permettono a Forlì di mettere la testa vanti (12-14). Sono i liberi di Donzelli, poi, a consentire agli ospiti di chiudere il primo quarto avanti di tre lunghezze. Il secondo spicchio di gara si apre con la tripla di Johnson e il canestro di Donzelli che obbligano coach Ceccarelli al time-out sul 16-24. Servono la verve di Formenti e la decisione di Murry e Sabatini nell'aggredire il canestro a riportare l'Assigeco a meno uno (25-26). Con Forlì nuovamente avanti di sei per i canestri di Lawson e del solito Donzelli, giungono come ossigeno il gioco da tre di Sabatini e la bomba dall'arco di Formenti, utili per riportare le squadre gomito a gomito (36-36). Prima del riposo lungo, però, il libero di Marini e la tripla di Donzelli valgono il più quattro ospite (36-40).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppa Italia - Piacenza sconfitto 1-2, il Teramo sbanca il Garilli senza fatica

  • Piacenza-Grosseto 0-2: al Garilli decidono i gol di Moscati e Gallicani

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone, CastellanaFontana e Vigolzone ok

  • Piacenza, male la prima. Il Teramo domina, biancorossi fuori dalla Coppa e con dei problemi da risolvere

  • Prato-Fiorenzuola: 1-0, decide una rete di Ortolini in avvio di gara

  • Serie C - Risultati e classifica della 1a giornata nei Gironi A, B e C

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento