rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Basket

L'Assigeco è tornata, battuta Vigevano 74-68. Salieri: «Successo meritato»

Dopo sei sconfitte consecutive i piacentini conquistano la vittoria nella prima gara della fase a orologio

Dopo sei sconfitte si interrompe il digiuno di punti dell’Assigeco Piacenza, vittoriosa contro la Elachem Vigevano nel primo incontro casalingo della fase a orologio. Dopo due quarti equilibrati la squadra scava il primo solco della partita nel terzo parziale, quando Miller e Sabatini trascinano i biancorossoblu alla doppia cifra di vantaggio. Vigevano non molla e trova il controsorpasso all’inizio dell'ultimo quarto, ma la truppa di coach Salieri riprende le redini del match e conquista una vittoria che riporta il sorriso in casa Assigeco. Per Piacenza il prossimo impegno stagionale è previsto lunedì 19 febbraio, quando i biancorossoblu saranno in campo nell’impegnativa trasferta di Torino.

PRIMO QUARTO

Wideman segna i primi due canestri della partita, mentre per l’Assigeco ci pensa Skeens a pareggiare il match sul 4-4 dopo qualche giro a vuoto per entrambe le squadre. Due viaggi in lunetta di Veronesi rispondono a due magie di Smith, poi lo stesso Veronesi regala il primo vantaggio a Piacenza con una tripla dall’angolo (11-8). Vigevano torna avanti con Smith e Strautmanis, controsorpasso Assigeco con Bonacini e D’Almeida, poi l’appoggio di Battistini chiude il quarto sul punteggio di 17-15.

SECONDO QUARTO

Sabatini e Bertetti inaugurano il quarto andando a bersaglio dal perimetro, Vigevano batte un colpo con Strautmanis ma è l’Assigeco a tentare il primo allungo del match con gli and-1 di Sabatini e Veronesi (26-20). Pronta risposta ospite con Rossi e Peroni, l’aggressività dei biancorossoblu porta a qualche utile viaggio in lunetta, ma Vigevano resta incollata con la tripla di Peroni. Il sottomano di Leardini replica alla super schiacciata di Miller, e dopo un finale di quarto piuttosto confuso la sirena mette fine al primo tempo (35-32).

TERZO QUARTO

Miller difende il vantaggio di Piacenza dalle scorribande di Leardini e Smith, poi i padroni di casa provano ad allungare con la penetrazione di Sabatini e un’altra poderosa schiacciata di un Miller particolarmente ispirato. Piacenza trova la doppia cifra di vantaggio con Sabatini e Gallo in contropiede (47-37), ma Vigevano si riporta in partita con Battistini e la tripla di Bertetti. Sul finale di quarto Sabatini cerca di preservare il vantaggio biancorossoblu, ma gli ospiti continuano a colpire dal perimetro, stavolta con Smith e D’Alessandro (50-49).

QUARTO QUARTO

Dopo il tap-in di Miller gli ospiti trovano prima il pari con Battistini dall’arco, poi il vantaggio con la penetrazione di Peroni. Arriva subito il controsorpasso di Piacenza con Filoni e Sabatini, poi Veronesi si alza dal perimetro e regala ai suoi il nuovo +6 (60-54). Vigevano non si arrende, Battistini e Wideman suonano la carica, ma i viaggi in lunetta di Miller e Sabatini mantengono il divario fra le squadre. C’è tempo per un ultimo tentativo di rimonta ospite guidato da Smith, ma i biancorossoblu riescono a difendere il vantaggio sino alla sirena finale (74-68).

UCC ASSIGECO PIACENZA-ELACHEM VIGEVANO 74-68

(17-15; 18-17; 15-17; 24-19)

UCC ASSIGECO PIACENZA: Gherardo Sabatini 21 (5/9, 2/4), Lorenzo Querci 0 (0/1, 0/2), Giovanni Veronesi 15 (2/3, 2/4), Malcolm Miller 16 (5/8, 0/4), Brady Skeens 11 (3/4 da due), Michele Serpilli 2 (0/2, 0/3), Filippo Gallo 3 (1/2, 0/2), Niccolò Filoni 2 (1/3 da due), Federico Bonacini 2 (1/3, 0/2), Ursulo D’Almeida 2 (2/2 ai tiri liberi), Milos Joksimovic NE, Matteo Gherardini NE. Allenatore: Stefano Salieri (assistenti: Humberto Manzo, Alessandro Susino).

ELACHEM VIGEVANO: Filippo Rossi 4 (1/5, 0/1), Ike Smith 17 (3/9, 3/6), Michele Peroni 8 (1/4, 1/6), Giacomo Leardini 4 (2/4 da due), Tyler Wideman 6 (3/6, 0/1), Gianmarco Bertetti 6 (0/2, 2/4), Lorenzo D’Alessandro 8 (0/1, 2/3), Leonardo Battistini 9 (3/9, 1/4), Kristofers Strautmanis 6 (3/5 da due), Alessandro Amici NE. Allenatore: Lorenzo Pansa (assistenti: Lorenzo Bruni, Giorgio Lazzarini)

DICHIARAZIONI SALIERI

“La vittoria è stata importante e meritata, dato che abbiamo condotto tre tempi su quattro. I ragazzi sono stati bravi a seguire il piano partita, e voglio fare i complimenti al mio vice Beto e al nostro preparatore atletico Mattia Raimondi per il grande lavoro svolto in settimana. Oggi era importante vincere, anche per levarci il peso delle sconfitte di questo periodo, la squadra ha dimostrato di volerlo fare e di lottare molto e ognuno ha messo in campo tutto quello che aveva. Il Miller del secondo tempo lo vorrei vedere tutte le partite, lui ha queste potenzialità e avremo tanto bisogno di lui in futuro. Per concludere voglio fare i complimenti a Vigevano, si vede che è una squadra con un’anima”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Assigeco è tornata, battuta Vigevano 74-68. Salieri: «Successo meritato»

SportPiacenza è in caricamento