menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Coach Riva, tecnico dell'Assigeco

Coach Riva, tecnico dell'Assigeco

Tutto facile per l'Assigeco: domina Napoli e si porta 1-0 nella serie playout

La squadra di Riva vince 99-66 una sfida che dura solo una ventina di minuti

Gara1 è durata di fatto un tempo, dopodiché l'Assigeco ha gestito il vantaggio accumulato di 20 punti, incrementandolo nel terzo parziale e mettendo quel primo mattoncino che, dopo la trasferta di giovedì a Napoli, potrebbe valere la salvezza. I piacentini vincono 99-66, fermandosi sulla soglia dei 100 punti, al termine di una partita in cui l'avvio è stato equilibrato, mentre sullo sfondo del secondo quarto si è stagliata la figura di Oxilia (15), che ha fatto dei biancorossoblù una lepre che Napoli non è più riuscita a raggiungere.

La percentuale di 82 per cento (9 su 11) nel tiro da tre, dopo la prima metà di gara, ma alla fine calerà di poco (76 per cento), spiega gran parte del divario che ha separato le due squadre. Da segnalare i 24 punti di Reati (6 su 7 da tre) e i 17 di Arledge, mentre Turner con 20 punti è il migliore in casa Napoli.

PRIMO TEMPO: Quattro triple nei primi cinque minuti (Sanguinetti 2, Reati, Arledge) sono il biglietto da visita di Piacenza dalla linea dei 6.75. La squadra però concede un po' in difesa, così il canestro di Thomas (14-14) induce coach Riva al time out per mettere ordine. La schiacciata di Amoroso e una nuova tripla di Reati portano l'Assigeco avanti di quattro (19-15) dopo dieci minuti. Lo scontro tra Mascolo, tra i migliori dei suoi sotto canestro, e Passera, che non è più rientrato, costringe i due giocatori a medicarsi. Intanto in campo la tripla di Reati che sancisce il più dieci (29-19) certifica il primo tentativo di allungo biancorossoblù. I 13 punti in una manciata di minuti, conditi dall'assist al bacio per Guyton che vale il 39-23, fanno di Oxilia l'uomo in più del secondo quarto in casa Assigeco, chiuso con le tre triple consecutive di Guyton che determinano un vantaggio consistente - 20 punti - al riposo lungo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento