rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Basket

L’Assigeco non si ferma: anche Cividale si arrende

La spallata decisiva nel secondo tempo, i padroni di casa chiudono 87-72. Salieri: «Abbiamo portato ben cinque giocatori in doppia cifra, dato importantissimo per una squadra nuova come la nostra»

TERZO QUARTO

Berti risponde al canestro in contropiede di Querci, Piacenza torna avanti con la tripla di Miller ma arriva subito il pari di Dell’Agnello. Lo stesso Dell’Agnello sigla un and-1 dopo il tap-in di Skeens, poi Miller riporta i suoi in vantaggio con una schiacciata che infuoca il PalaBanca (51-50). I padroni di casa allungano con Skeens e Sabatini, poi Veronesi si invola in transizione e firma il +7 Assigeco. Cividale si rifà sotto con quattro punti di Miani, ma Piacenza ripristina il vantaggio con la tripla di Sabatini e la penetrazione di Veronesi (62-54).

QUARTO QUARTO

L’Assigeco trova la doppia cifra di vantaggio con la tripla di Veronesi, risponde Cividale con Dell’Agnello ma un'altra conclusione dall’arco di Miller vale il +12 in favore di Piacenza (68-56). Miani va a segno dall’arco, ma Querci prima risponde con la stessa moneta e poi corregge a bersaglio un tentativo di schiacciata di Miller, consolidando il vantaggio Assigeco. A pochi minuti al termine del match Piacenza chiude virtualmente i conti  grazie a Miller e Skeens, i friulani cercano di riportarsi sotto con Redivo e Dell’Agnello ma il divario fra le squadre è ormai incolmabile (87-72).

UCC ASSIGECO PIACENZA – UEB GESTECO CIVIDALE 87-72

(23-22; 19-21; 20-11; 25-18)

UCC ASSIGECO PIACENZA: Gherardo Sabatini 21 (4/7, 4/7), Lorenzo Querci 12 (3/5, 2/5), Giovanni Veronesi 14 (3/5, 2/8), Malcolm Miller 17 (2/4, 4/8), Brady Skeens 16 (5/7 da due), Niccolò Filoni 0 (0/3 da tre), Filippo Gallo 3 (1/3, 0/2), Michele Serpilli 0, Federico Bonacini 2 (1/2, 0/3), Milos Joksimovic NE, Umberto Manzo NE. Allenatore: Stefano Salieri (assistenti: Humberto Manzo, Alessandro Susino)

UEB GESTECO CIVIDALE: Eugenio Rota 3 (1/3 da tre), Lucio Redivo 23 (6/8, 2/7), Martino Mastellari 2 (1/5, 0/5), Giacomo Dell’Agnello 12 (4/11, 1/1), Matteo Berti 8 (4/5 da due), Gabriele Miani 10 (2/4, 1/4), Giacomo Furin 5 (2/5 da due), Nicolò Isotta 3 (0/1, 1/2), Saverio Bartoli 6 (1/2, 0/1), Leonardo Marangon 0 (0/1 da tre). Allenatore: Stefano Pillastrini (assistenti: Federico Vecchi, Alessandro Zamparini)

DICHIARAZIONE SALIERI

“Abbiamo faticato nel primo tempo anche perchè non abbiamo avuto la stessa attenzione e la stessa intensità rispetto a resto della gara. Il cambio è avvenuto nel secondo tempo quando siamo entrati in campo con un’altra faccia, un’altra attenzione e soprattutto un’altra intensità difensiva, e questa è stata la chiave della partita. In attacco siamo stati piu puliti, ci siamo affidati a Miller nei momenti decisivi e abbiamo avuto una buona distribuzione di punti portando ben cinque giocatori in doppia cifra, dato importantissimo per una squadra nuova come la nostra”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Assigeco non si ferma: anche Cividale si arrende

SportPiacenza è in caricamento