menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Matteo Formenti, capitano dell'Assigeco

Matteo Formenti, capitano dell'Assigeco

«E' la prima di sette finali»: lunedì sera l'Assigeco ospita Capo d'Orlando

Al PalaBanca, con inizio alle 20.45, la squadra di Salieri vuole lasciarsi alle spalle un periodo non semplice

“La partita contro Capo d’Orlando è la prima di sette finali. Una gara delicata e difficile”. Così coach Stefano Salieri presenta l’incontro dell’Assigeco Piacenza al PalaBanca di Piacenza contro l’Orlandina Capo d’Orlando in programma lunedì 1 marzo alle 20.45.

Il tecnico dell’Assigeco illustra le caratteristiche degli avversari: “Giocano una pallacanestro frizzante ed efficace e si basano molto sulla coppia di americani, due giocatori di talento e con tanti punti nelle mani. Dovremo avere un impatto importante, lavorando bene in difesa per limitare i loro tiratori”.

Del match di lunedì parla anche il capitano Matteo Formenti: “Si tratta di una partita molto importante, perché arriviamo da un periodo in cui non stiamo facendo risultati, quindi rappresenta una buona occasione per tornare a vincere, ma anche per riscattare la sconfitta dell’andata. Sono una squadra di talento e in Sicilia ci avevano messo in difficoltà. Sarà fondamentale l’approccio difensivo per limitare i loro punti di forza in fase offensiva, ma dovremo anche cercare di inserire nel minor tempo possibile Gherardo Sabatini che ci potrà sicuramente dare una grossa mano dal punto di vista della brillantezza, visto che siamo in un periodo in cui stiamo giocando tantissimo. Dobbiamo essere concentrati su noi stessi per ritrovare fiducia e condizione e farci trovare pronti ad una partita che dobbiamo vincere”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento