rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Basket

L'Assigeco chiede ad Agrigento i punti per risalire in classifica

Mercoledì alle 20.30 al PalabancaSport turno infrasettimanale dei piacentini reduci da un periodo complicato

Risultato a parte, la trasferta di Treviglio è stata un’iniezione di fiducia tra le fila dell’Assigeco Piacenza, sconfitta dalla corazzata bergamasca dopo quaranta minuti di battaglia ad armi pari. Si sono rivisti alcuni degli automatismi che hanno reso temibile la formazione di coach Salieri e che nelle ultime uscite stagionali sembravano essere andate perdute. Grinta, carattere e voglia di vincere non dovranno più mancare sul parquet di gioco, e i biancorossoblu sanno che il match casalingo di mercoledì alle 20.30 contro la Fortitudo Agrigento rappresenta l’occasione perfetta per lasciarsi alle spalle le insicurezze dell’ultimo periodo e riportarsi in carreggiata. Uno dei ritrovati protagonisti da cui può ripartire la corsa playoff è sicuramente Nemanja Gajic, che contro Treviglio è stato autore della solita grande prestazione difensiva, stavolta condita anche con 12 punti con buone percentuali dal campo:

“Questa partita mi ha aiutato molto nella fiducia. Sto cercando di dare un contributo alla squadra, ora giocando anche da ala grande quando serve. Mi trovo bene in campo, so che devo dare sempre il meglio per provare a vincere ogni partita”.

A Treviglio nonostante la sconfitta la squadra ha dato segnali di ripresa. Quali sono gli aspetti positivi da cui ripartire?

“Sicuramente ci sono tanti punti positivi, Treviglio è una squadra molto forte che mette molta fisicità sotto canestro con i lunghi. Nonostante questo siamo riusciti a rimanere in partita e a lottare per quaranta minuti fino a sfiorare la rimonta”.

Arrivati a circa un terzo della stagione pensi che il vostro piazzamento in classifica rispecchi quanto espresso sul campo da gioco o avreste meritato qualcosa di più?

“Forse avremmo meritato qualcosa di più, soprattutto nelle prime partite in cui siamo andati un paio di volte all’overtime e poi abbiamo perso per pochi punti. Sono però sicuro che riusciremo a riprenderci bene e iniziare a vincere con più continuità”.

Mercoledì affornterete Agrigento, il cui attuale piazzamento in classifica è simile al vostro. Cosa ti aspetti da questa partita e come cercherete di ottenere i due punti?

“Grazie al turno di riposo abbiamo avuto qualche giorno in più per preparare il match. Affronteremo una squadra forte e dovremo essere molto concentrati per tutti e quaranta i minuti, aggressivi in difesa e rispettare il nostro piano partita per ottenere i due punti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Assigeco chiede ad Agrigento i punti per risalire in classifica

SportPiacenza è in caricamento