Questo sito contribuisce all'audience di

Giovanili Assigeco: vittoria per l'Under 13 regionale, l'Under 18 Elite cala il bis

Superati nettamente il Melegnano e il Basket 2000 Reggio Emilia

L'Under 13 regionale dell'Ucc Assigeco

A cura dell'Ufficio stampa dell'Assigeco

Risultati, tabellini e commenti delle formazioni giovanili dell'Assigeco.

UNDER 15 GOLD

ASSIGECO PIACENZA - PROGRESSO HAPPY BASKET 57-69

(14-14, 11-19, 13-21, 19-15)

ASSIGECO: Molinaroli 6, Ziliani 2, Zonca 20, Boriani 5, Ottavi, Freschi, Attillah 12, Pompili 4, Tussi 4, Corradini 4, Pomati, Barbaglio.

HAPPY BASKET: Magli 6, Bignami, Turrini 10, Troiano, Ghetti 1, Manganelli, Merighi 5, Mastrangelo 22, Shehu 2, Trazzi 14, Monteventi 7, Santagostino 2.

Inizia subito con una partita difficile la stagione degli Under 15 di coach Nadal che hanno ospitato l’Happy basket. Avvio in salita con un parziale di 8-0 per gli ospiti. A questo punto il gruppo prende fiducia e il GAP si restringe finendo il primo quarto con il punteggio di 14-14. Il secondo quarto è la fotocopia del primo, con un parziale degli ospiti e i ragazzi dell’Assigeco Piacenza sempre ad inseguire. Tutto il terzo quarto continua sulla stessa linea con continue disattenzioni difensive che penalizzano i ragazzi di coach Nadal. Gli ospiti si dimostrano aggressivi e mantenendosi sempre avanti fino a toccare il +16. La partita si chiude col punteggio di 57-69 in favore degli ospiti.

UNDER 16 ECCELLENZA

ASSIGECO PIACENZA - GRISSIN BON REGGIANA 62-76

(14-19, 28-37, 50-57)

ASSIGECO: Ivanov 10, Cicognini 5, Fumi 11, Enobo 5, Fortino, Andreoli, Mazzoli, Fellegara1, Pizzetti 14, Rigoni 1, Depalo 2, Scaglia 13.

REGGIANA; Paterlini, Pelagatti 2, Gabrielli 6, Manfredotti 2, Parente 10, Sollani 14, Zerbini 3, Grisendi 11, Tadozi 6, Moscardini 10, Gandellini 4, Codeluppi 8.

Seconda di Campionato giocata al Campus contro la blasonata Grissin Bon di Reggio Emilia. Partita persa ma giocata alla pari. I nostri ragazzi sono stati aggressivi in difesa mettendo in difficoltà gli avversari. Purtroppo i tanti falli commessi hanno penalizzato alcuni giocatori. Ancora non benissimo in attacco, tante palle perse e troppe scelte individuali.

UNDER 13 GOLD

POL GIOVANNI MASI- ASSIGECO PIACENZA 65-56

(25-19, 37-30, 50.42)

POL GIOVANNI MASI: Boldrini 6, La Gamma 8, Catapano 13, Gorgati 14, Corriere 10, Ferrara 7, Amanti 4, Tessari 1, Silvestrelli 2, Betti, Garuti, Fiorini.

UCC ASSIGECO PIACENZA: Gazzola 8, Ndione 21, Irianan 22, Guidotti 3, Silva 2, Bissi N, Bissi S, Moia, Mazzocchi, Bonfanti, Rapetti.

Buon inizio gara di Assigeco che aggredisce gli avversari e si porta in vantaggio; i locali rientrano in partita verso la metà del primo quarto quando effettuano il sorpasso e concludono il periodo in vantaggio 25-19. Nel secondo e terzo quarto la squadra prova a ridurre lo svantagio che si mantiene comunque sempre nell'ordine dei 6-7 punti. In questi periodi migliora la nostra fase difensiva ed i parziali lo dimostrano (12-11 e 13-12) consentendo alla nostra squadra di rimanere in partita. In inizio di quarto periodo l'Assigeco esprime il massimo sforzo nel tentativo di recuperare lo svantaggio portandosi, verso la metà del periodo, a due soli punti dagli avversari. Nel finale di gara la squadra di casa riallunga concludendo l'incontro sul 65-59. Peccato, con una maggior precisione sotto canestro (tante le occasioni non concretizzate) e con una maggior attenzione nella costruzione del gioco (tante le palle perse in fase di ripartenza) il risultato dell'incontro sarebbe stato differente. Positivo l'approccio della squadra alla partita e la capacità dei nostri ragazzi a cimentarsi in questa nuova esperienza.

UNDER 13 REGIONALE UCC

EAGLES MELEGNANO - UCC ASSIGECO PIACENZA 24-68

(4-21, 2-16, 13-18, 5-13)

EAGLES: Melfa, Dalla Bora, Danci 2, Fusi 2, Pellegrini, Pontiggia 1, Leoni 2, Bonacina 3, Figliuolo 4, Radu 2, Di Cesaria 8. All. Rossi

UCC ASSIGECO PIACENZA: Dossena 17, Cambielli 4, Ferrari, Ghirardi 2, Grecchi 2, Salvaderi 6, Amorosino 14, Valdonio 15, Dragoni 4, Codazzi, Foroni, Doglio 4. All. Mazza

Buono l'esordio per gli Under 13 UCC che espugnano il campo di Melegnano grazie ad una buona prestazione. Partita sempre in controllo ed in discesa fin dal primo quarto, in cui i nostri ragazzi trovano il canestro con facilità in contropiede e con buona circolazione di palla, spingendo sull'acceleratore fino all'intervallo lungo, quando il tabellone dice 6-34. Dopo l'intervallo lungo, i padroni di casa rientrano più agguerriti e costringono coach Mazza a chiamare time out per ritrovare concentrazione. Al rientro in campo, sale in cattedra Seba Dossena che guida i nostri nel rimettere immediatamente le cose a posto, ricominciando a macinare gioco e con una difesa compatta fino alla sirena finale. Appuntamento domenica prossima alle ore 11 per la prima in casa contro Ombriano!

UNDER 18 ELITE

ASSIGECO PIACENZA – BASKET 2000 R.E. 57-52

(15-19, 31-25, 48-36)

ASSIGECO: Jelic 16, Fermi, Ferro, Tavazzi, Rigoni 10, Andena 6, Peviani 4, Filippa 3, Bussolo 9, Valdonio 8, Noè, Superina 1. All. Locardi Vice Mazza Ass. Scorletti

BASKET 2000 R.E.: Morini 4, Bratschi 2, Kashin 2, Bussei 1, Piccinini 4, Branchini 8, Brevini, Canovi, Bertini 2, Caiti 14, Damiani, Azzali 15.

Seconda affermazione in altrettante gare per il gruppo Under 18 Elite, che riesce a sconfiggere il Basket 2000 R.E. tra le mura amiche al termine di una gara non bellissima, dove gli ospiti hanno condotto anche di 8 lunghezze nel corso del primo tempo. L’impatto sulla partita è diametralmente opposto rispetto a quello della prima giornata: i lodigiano-piacentini non trovano la via del canestro e si concedono troppe pause nella metà campo difensiva, con i reggiani bravi ad approfittarne e a volare sul 6-14 dopo 5’. E’ Valdonio a caricarsi la squadra sulle spalle e guidare la rimonta: due bellissimi canestri del numero 23, uniti a una tripla di Jelic permettono all’Assigeco di accorciare e chiudere il primo quarto sotto 15-19. Nel secondo periodo la musica cambia decisamente, con i padroni di casa che concedono solamente 6 punti agli ospiti e anche grazie ad un importante numero di rimbalzi offensivi convertiti a canestro chiudono avanti all’intervallo 31-26. All’inizio della terza frazione si prosegue sulla falsariga del secondo quarto: Superina fa la voce grossa in difesa e dall’altra parte alcuna pregevoli iniziative di Rigoni e Bussolo fanno volare l’Assigeco sul 48-36 di fine terzo quarto. Il gap viene mantenuto fino a due minuti dalla sirena finale, quando un colpevole rilassamento porta Reggio Emilia a chiudere a meno 5 sul 57-52.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prossimo appuntamento, ancora in casa, al Campus di Codogno contro l’altra imbattuta Fortitudo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento