menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assigeco: per l'Under 20 arriva un successo pesantissimo

Superata Cantù, vittoria che rilancia le ambizioni dei piacentini in chiave classifica. Complessivamente il bilancio delle giovanili vede sei successi e altrettante sconfitte

UNDER 16 ECCELLENZA: UNA SPLENDIDA ASSIGECO BATTE FORLI’

ASSIGECO PIACENZA – ONE TEAM FORLI’ 67-59

(11-14, 26-33, 43-44)

ASSIGECO: Fermi 8, Ferro, Vukelic, Bonetti, Jelic 17, Tavazzi, Filippa 3, Rigoni 8, Andena 12, Bussolo 18, Zanelli, Superina 1. All: Locardi – Vice Scorletti

ONE TEAM FORLI’: Zambianchi 12, Mistral, Creta 4, Torelli 7, Adamo, Ciadini 10, Prandini 2, Landi, Flan 13, Squarcia 6, Fabiani 2, Gaspari 3.

È la miglior Assigeco della stagione quella che si prende il prezioso scalpo di Forlì e resta in piena corsa per l’Interzona. I primi minuti di gara sono la fotografia di quello che sarà il copione della partita: l’Assigeco prova a contrastare lo strapotere fisico dei romagnoli riempiendo l’area e concedendo più spazio sul perimetro, con i ragazzi di coach Barbara che non si fanno pregare e vanno a segno due volte da tre punti nei primi minuti (5-8 al 3’). Marco Andena si mette al lavoro e mette a referto quattro punti consecutivi, ma Forlì grazie a quattro punti di Flan resta avanti alla prima sirena (11-14 al 10’). Nel secondo quarto l’Assigeco dimostra di essere pienamente all’interno della partita. Rigoni e Jelic colpiscono da tre punti e a tre minuti dall’intervallo il punteggio è in perfetta parità a quota 23. A questo punto i padroni di casa hanno l’unico vero sbandamento della partita con Forlì bravissima ad approfittarne: in un attimo, infatti, gli ospiti confezionano un 10-0 di parziale che tramortisce l’Assigeco. La tripla di Filippa sulla sirena del quarto fissa il punteggio all’intervallo sul 26-33 Forlì. All’inizio della terza frazione i padroni di casa sono bravi a tornare subito in scia (32-35 al 23’), con la difesa a zona che crea non pochi grattacapi agli avversari, prima che una tripla di Gaspari e un canestro di Prandini ristabiliscano le distanze (34-40 al 26’). Sono una tripla di Rigoni e tre liberi di Andena a riportare alla minima distanza l’Assigeco (41-42 al 29’) che riesce a restare incollata a fine terzo quarto 43-44. La frazione decisiva si apre nel segno di Fermi e Bussolo. Sono loro, infatti, a segnare i primi 7 punti del quarto per l’Assigeco che resta pienamente in partita quando mancano 5 minuti alla sirena finale (51-51 al 35’). Andena lancia la volata (53-51) ma Forlì non molla e grazie a due tiri liberi di Zambianchi impatta a quota 55. Quattro punti in fila di un super Bussolo e un tiro libero di Fermi danno il più 5 ai biancorossoblu, che entrano nell’ultimo minuto di gara con 3 punti da gestire (60-57 al 39’). Stipe Jelic, come già successo a Pontevecchio, infila da 3 punti il tiro della staffa regalando due punti pesantissimi all’Assigeco e la consapevolezza di potersi giocare l’accesso all’interzona fino all’ultima giornata.

UNDER 15 ECCELLENZA: L’ASSIGECO SOCCOMBE DI FRONTE ALLA FORTE VARESE

UCC ASSIGECO PIACENZA-PALLACANESTRO VARESE 54-90

(11-30;12-22;19-17;12-21)

UCC ASSIGECO PIACENZA:Ivanov 5; Fumi 5; Cigognini 0; Enobo 4; Haxhillari 9; Scaglia 15; Fellegara 2; Pizzetti 4; Rigoni 4; Zaltur 0; Alemagna 6

PALLACANESTRO VARESE: Noble 15; Maghani 0; Talamona 7; Brignoli 7; Ranzenigo 0; Virginio 32; Carcano 6; Monzilio 2; Battistini 11; Quaroni 4; Brunoldi 4; Veronesi 2.

Brutta partita dell'U15 Eccellenza in casa contro Varese, infatti già nel primo quarto gli ospiti mettono il sigillo sulla partita (11-30), fatto si difesa intensa e raddoppi sui due fronti del campo, dove i nostri ragazzi vanno in bambola perdendo palloni su palloni e concedendo canestri facili. Stessa storia nel secondo quarto dove Varese piazza un parziale di 12-22 grazie alle triple di Virginio (32), Noble (15) e Battistini (11). Si va all’intervallo sul Risultato di 23-48. Nel terzo quarto timida reazione dell’Ucc grazie ai canestri di Scaglia (15) e Haxhillari (9) che aiutano i compagni a vincere il quarto X 19-17. Ultima frazione di marca Varesina che sigla il risultato finale sul punteggio di 54-90.

Prossima partita mercoledì 14 alle ore 19.20 al Campus arriva l’Armani Milano capolista.

UNDER 15 REGIONALE: LA CANOTTIERI ESPUGNA IL CAMPUS

UCC ASSIGECO-CANOTTIERI MILANO 39-103

(15-29, 25-54, 38-77)

UCC ASSIGECO: Dossena 0, Dvornic 0, Colombo 2, Bertolotti 18, Cacciapaglia 1, Marchesi 0, Racano 0, Messina 12, Cimelli 2, Di Caro 4.

CANOTTIERI MILANO: Mongilardi 2, Bortolani 24, Martinelli 3, Invernizzi 12, Volpe 12, Valsecchi 2, Stabile 22, Persani 18,Villegas 2, Santagostino 6.

Quarta partita della seconda fase e quarta sconfitta per gli Under 15 regionali. Di scena al Campus la Canottieri Milano che è posizionata nei piani alti della classifica. La differenza fisica e tecnica si nota sin dalle prime battute del primo quarto, subiamo troppo a rimbalzo e prendiamo troppi facili contropiedi.Restiamo a galla con i tiri da tre ma il parziale di primo quarto sentenzia un 15/29 che indirizza la partita verso i milanesi.Nel secondo quarto la partita non cambia e purtroppo in difesa non riusciamo a tenere gli 1 contro 1, subiamo troppo facilmente tagli dal lato debole e ci aiutiamo poco; la conseguenza naturale è il parziale di fine secondo quarto che ci vede sotto 25/54.Nel terzo quarto purtroppo continuiamo a subire in difesa ed a manifestare anche parecchio nervosismo ingiustificato con qualche giocatore, con atteggiamenti che assolutamente non vanno bene e devono cambiare immediatamente. Il divario aumenta sino al 38/77 di fine terzo quarto.Nell’ultimo periodo non ci sono particolari sussulti ed anzi fatichiamo parecchio a trovare la via del canestro (1/26) La partita si chiude sul 39/103 per i nostri avversari. Prossima partita sabato 17 febbraio alle ore 19 a Borgo San Giovanni. Speriamo in settimana di riuscire ad allenarci in un buon numero e con una migliore intensità rispetto alle ultime settimane.

UNDER 15 REGIONALI PIACENZA: NIENTE DA FARE PER L’ASSIGECO. A SAN LAZZARO VINCE IL BAKERY

UCC ASSIGECO-BAKERY 32-68

(6-16, 10-18, 5-18, 11-16)

UCC ASSIGECO: Caramella, Colombi, Ferrarini 4, Gabbiani, Lucchini, Miserotti, Molina 6, Nigrelli 2, Parisi 3, Rossi F. 12, Rossi L., Seccia 5.

BAKERY: Galli 6, Giorgi, Pallaroni 6, Eze 8, Roberto 12, Del Bono 7, Filli 4, Lucca, Trenchi 6, Maraffino 5, Galluzzo 12, Pedretti 2.

L'Ultima partita del girone di ritorno vede l’Assigeco affrontare in casa il Bakery. Il primo quarto non parte nel migliore dei modi: la difesa non crolla ma in attacco facciamo molta fatica e andiamo sotto 6-16. Nel secondo quarto proviamo a rientrare in partita, ma il Bakery allunga ancora. All’intervallo siamo sotto 16-34. Nel terzo quarto la musica non cambia. Facciamo fatica a fare canestro e all’ultima sirena siamo sotto 21-52. Nell’ultimo quarto non ci sono sussulti e la partita si conclude sul 32-68 Bakery. Ci attende ora la seconda fase.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento