Questo sito contribuisce all'audience di

Per l'Assigeco arrivano tre vittorie con le formazioni giovanili

L'Under 18 Elite inarrestabile, coglie il successo numero venti in stagione. Bene anche l'Under 18 regionale e l'Under 16 Eccellenza

A cura dell'Ufficio stampa dell'Assigeco

Sono tre le vittorie, a fronte di cinque sconfitte, fatte registrare dai gruppi giovanili Assigeco. L’Under 18 Elite ottiene il ventesimo successo in stagione espugnando il campo del fanalino di coda Psa Modena al termine di una partita non bella, con molti errori da una parte e dall’altra. L’Assigeco è sempre avanti nel punteggio (12-15 al 10’, 26-33 al 20’), ma non riesce mai ad allungare, con i padroni di casa bravi a rimanere a contatto per tutti i quaranta minuti. Nel finale i lodigiano-piacentini trovano i punti decisivi da Pianta e Delfanti e chiudono sul 49-58.

Bella vittoria ‘on the road’ per il gruppo Under 18 Regionale, che espugna il campo dell’Arbor Reggio Emilia con un netto 42-78. I ragazzi di coach Nadal mettono le mani sulla partita già nel primo quarto (12-21 al 10’) e allungano progressivamente fino all’intervallo (24-40 al 20’). Nel secondo tempo la musica non cambia e la forbice si allarga minuto dopo minuto fino alla sirena finale. Vince e guadagna due punti importanti in ottica passaggio del turno l’Under 16 Eccellenza, che batte Pontevecchio dopo una partita combattuta che ha visto i lodigiano-piacentini allungare solo nel finale. Il primo quarto si gioca sul filo dell’equilibrio e termina 20-18 per i padroni di casa. Nel secondo periodo l’Assigeco trova il break che risulterà decisivo (36-22 al 15’) e chiudono la frazione con dodici punti di vantaggio (47-35 al 20’). Nel secondo tempo l’equilibrio regna sovrano per quindici minuti con i padroni di casa che riescono ad allungare solo nel finale, chiudendo la partita sull’86-66.

Una buona prestazione non basta all’Under 15 Eccellenza, che si deve arrendere al Campus di Codogno alla Rimadesio. Nei primi due quarti i ragazzi di coach Cigarini giocano alla pari con i brianzoli, andando a riposo avanti 33-32. Nel secondo tempo gli ospiti trovano il canestro con molta continuità e minuto dopo minuto prendono possesso dell’incontro. All’ultimo mini-intervallo è 48-61 Desio, vantaggio che si dilata ulteriormente negli ultimi dieci minuti di gioco fino al 69-91 finale.

Nulla da fare per l’Under 15 Regionale, che si deve arrendere alla forte Sant'Ambrogio Milano. Già nel primo quarto i milanesi chiudono la partita (3-22 al 10’), con l’Assigeco che gioca un secondo quarto tutto cuore e riesce nell’intento di limitare i danni (11-29 al 20’). I meneghini, però, riprendono da dove avevano lasciato nel primo quarto e allungano fino al 21-66 finale. Battuta d'arresto pesante per l’Under 14 Elite, che esce sconfitta con un rotondo 30-110 dalla forte Fidenza. Già nel primo quarto gli ospiti dimostrano la loro netta superiorità (10-29 al 10’), con i lodigiano-piacentini che vedono il gap aumentare anche nel secondo periodo (18-51 all’intervallo). Nel secondo tempo Fidenza non alza il piede dall’acceleratore e si aggiudica la partita senza problemi.

Referto giallo anche per l’Under 13 Elite di coach Andrea Pedroni, che non riesce ad avere ragione del Basket 2000 R.Emilia. L’inizio gara è molto equilibrato (10-9 al 5’), con i reggiani che trovano il primo mini-allungo sul finire della prima frazione (13-19 al 10’). Nel secondo ma soprattutto nel terzo quarto gli ospiti prendono in mano la partita volando sul più venti a dieci minuti dal termine (42-62 al 30’). Nell’ultimo periodo, però, l’Assigeco trova la forza di tornare a meno otto, ma Reggio Emilia controlla il rientro dei piacentini e chiude sul 65-78.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una buona prova non è sufficiente all’Under 13 Regionale di Pontenure per avere ragione di Salsomaggiore. I ragazzi di coach Calamita giocano una partita tutto cuore e a fine secondo quarto sono avanti (19-18 al 20’). Gli ospiti, però, rientrano dagli spogliatoi con una faccia diversa e prendono decisi il controllo della partita nel terzo quarto (27-36 al 30’). Nell’ultima frazione entrambe le squadre fanno fatica a trovare la via del canestro e la partita finisce con il punteggio di 30-43. Al termine dell’articolo i risultati minibasket.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento