Questo sito contribuisce all'audience di

Dopo le feste l'Under 18 Silver trova due vittorie

In casa Assigeco sorridono anche l'Under 13 Gold e l'Under 13 Silver Pontenure

La formazione Under 13 Elite dell'Assigeco

Pagina a cura dell'Ufficio stampa dell'Assigeco Piacenza.

UNDER 18 SILVER 02

ASSIGECO PIACENZA - ARBOR RE 61 - 32

ASSIGECO PIACENZA: Betti  4, Bocchi  7, Bonetti  18, Ferrari  1, Gallazzi 2, Glorioso

Macreniuc, Magrelli  4, Picciani  8, Vukelic 3, Scaglia 9, Fumi 5.

Bella prestazione dei ragazzi di coach Soffiantini che trovandosi di fronte la buona compagine di Arbor basket Reggio Emilia ha dato prova di personalità e convinzione nei propri mezzi che fino ad ora non si erano visti. Fin dall'inizio l'aggressività in difesa e la velocità in contropiede ha permesso ai nostri ragazzi di prendere un buon margine sui viaggianti che comunque rimanevano aggrappati alla partita fino all'intervallo. Il break decisivo è stato fatto nel terzo quarto che ha definitivamente sancito una vittoria meritata. Prossimo appuntamento venerdì a Parma contro la Magik per cercare di bissare il successo di ieri.

MAGIK PR- ASSIGECO PIACENZA 45-61

ASSIGECO PIACENZA: Betti 6, Bonetti 13, Fumi 4, Gallazzi, Glorioso 5, Macreniuc,  Magrelli 9, Rigoni 14, Picciani 4, Scaglia 3, Vukelic 3.

Seconda partita in quattro giorni per under 18 regionale di coach Soffiantini. Delicata trasferta a Parma contro la Ducale Magic con una formazione rinforzata da tre giocatori dell' under 16 eccellenza. Partenza razzo dei nostri ragazzi che impongono subito ritmo deciso alla gara impostata su fortissima difesa e giocate rapide in transizione. Seguendo le indicazioni dalla panchina la nostra squadra dimostra di aver fatto suoi gli schemi provati in allenamento ed esprimere a tratti  un buon basket. Risultato del match non è mai in discussione e vedi i nostri ragazzi viaggiare per tutto l'incontro con un rassicurante vantaggio terminando con un +16 punti.

UNDER 13 SILVER PONTENURE

BASKET PODENZANO - ASSIGECO PONTENURE 42-76

(10-14, 6-18, 9-16, 17-28)

PODENZANO: Righetti 2, Calamari, Allevi 2, Croci, Negri, Magri, Achilli 6, Mondini 24, Yacobu, Bragalini 9.

PONTENURE: Aprea14, Bernini 2, Fortunati J. 16, Fortunati T. 5, Lecini 4, Longeri 9, Negri 17, Rossi 4, Tubera, Villanti 2, Isaia, Messina 3.

Impegno ostico per il gruppo under 13 di Pontenure che vola in trasferta in quel di Podenzano dove si scontra con una realtà importante. Iniziano la partita i ragazzi di coach Nadal con il giusto piglio, e una buonissima difesa mette in condizione i ragazzi di Assigeco di creare subito un margine importante. Termina così il primo quarto con un congruo vantaggio.

Il secondo quarto è caratterizzato da tanta intensità difensiva e da una qualità dei passaggi sicuramente sopra le righe dove i ragazzi di Assigeco Piacenza si dimostrano bene organizzato in campo è sempre pronti ad approfittare delle situazioni di contropiede. Termina così il secondo quarto con un vantaggio di più 22 punti a favore dei ragazzi di coach Nadal.

Inizia il terzo quarto e in virtù di rotazioni continue chi entra dalla panchina è sempre caldo, fresco e pronto a dare il proprio contributo per il gruppo: termina così il terzo quarto con il vantaggio di 20 punti praticamente invariato. Chiude in bellezza il quarto quarto il gruppo di Assigeco Piacenza partendo subito con una intensità altissima e dimostrando anche il momento di buonissima forma che i ragazzi stanno attraversando. Difesa aggressiva  e qualità dei passaggi, fanno sicuramente la differenza in una partita non facile. Buonissima prestazione di tutti quanti in grado di dare il giusto contributo al gruppo.

UNDER 13 GOLD

ARBOR BK RE - ASSIGECO PIACENZA 35-59

(8-15, 4-18, 8-18, 15-8)

ARBOR BK RE: Pullia 2, Cavazzoni 2, Lusetti 6, Costoli 11, Scaravelli 11, Tirabassi, Ucelli 3, Bonacini, Magnani, Morelli.

ASSIGECO: Bissi S., Ndione 17, Mazzocchi, Hohota 3, Bissi N. 2, Moia 1, Rapetti, Krstev 7, Bonfanti 2, Gazzola 8, Miloaie 18.

Per l'ultima partita dell'anno l'Assigeco Piacenza è di scena a Reggio Emilia dove fa visita alla Arbor Bk RE. La partita, data la precaria posizione in classifica degli avversari, dovrebbe consentire alla nostra squadra di ritornare a fare punti e muovere la classifica, dopo le tre sconfitte consecutive maturate delle ultime giornate. D'altra parte "mai vendere la pelle dell'orso prima di averlo ucciso": gli avversari, giocando in casa, saranno agguerriti, alla ricerca di un risultato positivo. La partita comincia bene per Arbor Bk RE che nei minuti iniziali prende un piccolo vantaggio; Assigeco non si scompone ed in meno di un minuto ribalta il risultato in suo favore. Gli avversari difendono solo nella loro metà campo consentendo un'agevole ripresa del gioco della squadra ospite, normalmente a disagio con difese più aggressive. Il primo quarto scivola via leggero e consente ad Assigeco di incrementare progressivamente il vantaggio e chiudere sul 8 a 15. Le indicazioni di coach Andrea per il proseguo della gara sono semplici: riprendere a giocare come nel quarto precedente, incrementare il punteggio e prendere un cospicuo vantaggio in modo da tenere a distanza gli avversari. Nel secondo quarto la squadra entra in campo ben concentrata e fa quello che deve: subisce solo 4 punti dagli avversari in tutto il quarto, grazie ad una difesa aggressiva ed a tanti rimbalzi catturat,i e ne segna 18 chiudendo il secondo quarto sul 12 a 33. E' evidente a tutti che l'incontro ha preso una direzione precisa e solo un nostro calo di tensione può consentire ad Arbor di rientrare in gara. Assigeco comincia il secondo tempo come se la gara iniziasse ora, limita il gioco offensivo degli avversari con una difesa attenta e si produce in rapide azioni di contropiede: Assigeco mostra un efficace gioco corale ed assesta un duro colpo alle speranze avversarie di cambiare l'esito dell'incontro: il terzo quarto si conclude sul 20 a 51 per gli ospiti. Nel quarto finale Assigeco, ormai certa di aver fatto suo l'incontro, gioca con sufficienza consentendo agli avversari di riprendere coraggio e ridurre lo svantaggio concludendo l'incontro sul 35 a 59.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La partita ha dato buone indicazioni per il proseguo del campionato: i ragazzi giocano, in fase difensiva, un buon basket e si osserva una partecipazione più corale alla fase offensiva. Altra indicazione importante: il campionato di quest'anno è molto più complesso rispetto a quello delle passate stagioni: per ottenere risultati positivi è necessario l'impegno costante e la partecipazione di tutti i giocatori della rosa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento