Questo sito contribuisce all'audience di

Assigeco, giornata di successi per Under 18 (Gold e Silver), Under 14 e Under 13 Pontenure

Sconfitta di un solo punto per l'altra squadra Under 18 di coach Soffiantini, che a San Polo d'Enza cede 51-50

L'Under 14 Elite dell'Assigeco

UNDER 14 GOLD

NUOVA PSA MODENA – UCC ASSIGECO PIACENZA 69-81

(24-28, 36-45, 54-65)

UCC ASSIGECO PIACENZA: Impesi 33, Tanzi 2, Pisano Bafano, Zanangeli 6, Bassi, Silva 4, Bisagni M 2, Rossi 2, Bisagni A 19, Molinaroli 2, Tacchini 5, Irianan 6. All. Pedroni

NUOVA PSA MODENA: Berselli, Bevilacqua 2, Dell'Anna 6, Farhat, Giovi 13, Fabbri 15, Montemurro 4, Muratori, Pascucci 27, Tarsitano 2. All. Vassalli

L’Under 14 gold si è trovata ad affrontare la Nuova PSA Modena, formazione che nella scorsa stagione non si è riusciti a superare in entrambe le partite di campionato, nonostante a fine campionato abbia terminato alle spalle dei giovani biancorossoblu.

Nel primo quarto le formazioni si sono affrontate a viso aperto; si è assistito ad un inizio caratterizzato da molte occasioni, frutto della poca pressione difensiva, infatti l’Assigeco ha trovato il tiro in diverse occasioni, riuscendo a sfruttarne la metà e non sprecando nemmeno un’occasione quando si è tirato dalla lunetta. Alla fine del primo quarto il risultato è 28-24 per i nostri ragazzi. Nel secondo quarto si assiste ad un calo dell’intensità di gioco e ad una più attenta fase difensiva degli avversari, che cominciano ad occupare l’area in modo da rendere meno agevoli le penetrazioni e rendendo difficoltoso arrivare al ferro. In questo periodo l’Assigeco arriva al tiro svariare volte anche se con scelte non sempre giuste, infatti, a causa della scarsa circolazione di palla e del quasi nullo movimento dei giocatori che non riescono a far muovere la difesa avversaria, le percentuali di tiro andate a segno si abbassano; nonostante tutto riusciamo a vincere il secondo quarto con il parziale di 12-17 ed andiamo all’intervallo lungo sul risultato a nostro favore di 45-36.

Il terzo quarto vede tornare in campo un’Assigeco più che mai motivata e concentrata, infatti i ragazzi cominciano a far girare la palla ed a cercare soluzioni di tiro più sicure e, grazie a questo, si ritorna a percentuali di tiro più vicine a quelle del primo quarto, tanto da permetterci di chiudere a nostro favore il terzo quarto (20-18) e portando il risultato a 65-54. Nei primi minuti del periodo finale si avrebbe la possibilità di chiudere l’incontro, ma troppi errori sotto canestro lasciano in partita la Nuova PSA Modena anche se tenuta sempre a debita distanza. Portiamo a casa anche l’ultimo quarto con un parziale di 16-15, frutto di una buona difesa ed una mirata gestione del tempo di gioco.

Bella prestazione per tutti i convocati dell’Assigeco che hanno trovato spazio in campo ed hanno affrontato con non poche difficoltà una formazione ostica, riuscendo a mantenere una più che buona fase realizzativa: 24/56 da due, 6/23 da tre ed una quasi ottima dalla lunetta con 15/18. Durante questa settimana la formazione non avrà molto tempo per preparare le due partite che verranno. Sarà quindi necessario che i ragazzi arrivino in palestra motivati e concentrati per riuscire a disputare al meglio questo tour de force che metterà a dura prova la preparazione fisica.

Appuntamento quindi a venerdì 30 alle 19.45 nella palestra di Montecchio Emilia dove verrà affrontata la Polisportiva Arena (anticipo della 9 giornata di campionato), mentre domenica 2 dicembre alle 11.30 a Piacenza nella Palestra di San Lazzaro verrà affrontata la Salus Pallacanestro Bologna, formazione che in classifica si trova a pari punti con l’Assigeco ed è reduce da due vittorie consecutive.

UNDER 18 SILVER (02)

UNDER 18 REGIONALE (02) - SANT'ILARIO 39 - 71

ASSIGECO: Betti 4, Bocchi 3, Bonetti 14, Ferrari, Gallazzi 1, Glorioso 2, Macreniuc, Magrelli 8, Picciani 2, Vukelic 5.

Partita dai due volti per i ragazzi di coach Soffiantini che incontrano Sant'Ilario accreditato come una delle forze del campionato. La partenza è splendida con i nostri che finiscono il primo quarto avanti 20 -14 e eseguono la perfezione e indicazioni del coach. Mettono  sul campo grinta e determinazione anche nel secondo quarto e finiscono all'intervallo sotto di tre ( 34 - 37) colpa di un paio di sbavature gli ultimi secondi del tempo. Alla ripresa la squadra cambia volto completamente e mancando nella cattiveria agonistica nella difesa e soffrendo particolarmente la zona e gli avversari. Sant'Ilario prende il largo e vinci meritatamente una partita che comunque poteva risultare alla portata dei nostri. Mercoledì impegni infrasettimanale in quei di San Polo d'Enza per la ricerca di un immediato riscatto.

UNDER 16 SILVER

UCC ASSIGECO PIACENZA - BAKERY 41-69

(7-13, 8-13, 12-22, 14-21)

UCC ASSIGECO PIACENZA: Cimelli, Nigrelli 6, Lurighi, Fanzini, Miserotti, Zaka 2, Vilca, Rossi 16, Ferrarini 8, Lucchini 7, Molina 2.

BAKERY: Galli 2, Pallaroni 4, Roberto 18, Del Bono 4, Pedretti 2, Balestra 12, Massari 4, Lucca 4, Giorgi, Mandrini 6, Trenchi 10, Ficano 3.

Derby piacentino per i componenti del gruppo under 16 di coach Nadal di Assigeco Piacenza che ospitano la compagine della Pallacanestro Piacentina a  San Lazzaro. La partita inizia immediatamente all'insegna dello studio reciproco da parte delle due squadre, i tanti errori, da entrambe le parti , matengono il risultato molto basso. Realizzati 4 punti per gli ospiti e due punti per i padroni di casa nei primi cinque minuti. Il primo quarto si chiude sul punteggio di 7 a 13 per gli ospiti, continua così sulla falsariga del primo il secondo quarto, sempre all'insegna dell'equilibrio e dei tanti errori da entrambe le parti.

Nonostante i ripetuti attacchi, da parte dei ragazzi dell'Assigeco Piacenza, i troppi errori al tiro hanno sicuramente fatto la differenza tra le due squadre. Rimane comunque una buona prestazione quella dei ragazzi di coach Nadal anche se la partita termina a favore degli ospiti con il punteggio di 41 A 69. Buonissimi segnali a livello di approccio alla partita e di intensità per tutti e 40 minuti da parte dei ragazzi under 16 di coach Nadal.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Piacenza, cinque nuovi positivi. Il dg Scianò: «Situazione difficile, ci prendiamo 48-72 ore prima di decidere»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento