Domenica, 21 Luglio 2024
Basket

L’Assigeco si tiene stretta il suo guerriero: confermato Niccolò Filoni

Prosegue l'avventura della guardia-ala alla corte di Stefano Salieri

Un lottatore instancabile a servizio della squadra con una presenza difensiva imponente. L’Assigeco Piacenza è orgogliosa di annunciare in data odierna la conferma di Niccolò Filoni, dando continuità al contratto 1+1 siglato nella scorsa offseason.

Guardia/ala di 198cm per 92kg e nativo dell’Aquila, Niccolò completa il proprio percorso giovanile a Bassano del Grappa, per poi di iniziare la sua carriera da professionista alla Npc Rieti nella stagione 2019/2020. Seguono un biennio a Ferrara e un’annata in massima categoria a Tortona, prima dell’arrivo in Assigeco nella scorsa estate, dove fin dalle prime uscite si è contraddistinto per una grandissima abnegazione difensiva confermata per tutta l’annata (terzo per stoppate nella fase a orologio), condita da un importante rendimento in attacco in costante crescita (4.6 punti e 1.8 rimbalzi di media in regular season, saliti a 9.7 punti e 2.4 rimbalzi nella fase a orologio), prima dell’aggravarsi dell’infortunio al ginocchio che l’ha limitato nel corso dei playoff. Poco più di dieci giorni fa l’operazione al ginocchio per sistemare il problema fisico, ma Niccolò ha già iniziato il percorso di recupero e come da lui testimoniato non vede l’ora di tornare a vestire per il secondo anno la maglia biancorossoblu:

“Sono molto contento di rimanere, fin dal primo giorno mi sono trovato veramente bene e sono grato di questa occasione, importantissima per trovare continuità e migliorarmi ancora di più. Adesso sto recuperando dall’intervento, ma non vedo l’ora di ricominciare e di ritrovare i miei vecchi e i nuovi compagni”.

Lo scorso mese di marzo Niccolò ha aggiornato il proprio massimo in carriera segnando 19 punti nel match contro la Luiss Roma, per altro tutti nel primo tempo, ma nel cuore dei tifosi biancorossoblu ci sono diverse prestazioni superlative caratterizzate dalla sua intensità difensiva. Coach Stefano Salieri è compiaciuto di poter contare ancora sul giocatore abruzzese:

“Niccolò è un guerriero e il suo atteggiamento in campo rappresenta l'anima della squadra. È una presenza fondamentale nel gruppo per determinazione e positività, ci garantisce qualità, energia e atletismo nei ruoli di esterno uniti a un atteggiamento difensivo importante. Da lui, risolti i problemi fisici, mi aspetto un passo in avanti in concentrazione e continuità. Ha ancora ampi margini di crescita e potenzialità da valorizzare e sviluppare”.

Il curriculum di Niccolò vanta anche diverse esperienze con la nazionale giovanile e l’esperienza con la Nazionale Green Team della scorsa estate, condivisa con il neoacquisto biancorossoblu Saverio Bartoli. Il direttore sportivo Alessandro Pagani si dichiara soddisfatto di poter proseguire la collaborazione con Niccolò:

“Noi tutti definiamo Filo come un gladiatore. In primis siamo molto contenti che l’intervento al menisco sia andato bene, era una cosa fondamentale per lui per sistemare speriamo una volta per tutte il suo ginocchio, e in secondo luogo siamo molto contenti di continuare la nostra collaborazione insieme. La scorsa stagione aveva siglato un contratto con un’opzione anche per il prossimo anno, e la società è molto contenta di proseguire con lui perché è un ragazzo dalle indubbie qualità umane ma anche dalle grandi doti sia atletiche che fisiche. Ha dimostrato molto attaccamento alla maglia giocando il finale di stagione prima con una caviglia e poi con un ginocchio dolorante, fornendo comunque prestazioni di alto livello. Sono convinto che al secondo anno con coach Salieri potrà fare ancora meglio, e sarà uno dei giocatori più importanti. Gli auguro un buon recupero e non vedo l’ora di rivederlo carico ad agosto per iniziare una nuova stagione insieme”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Assigeco si tiene stretta il suo guerriero: confermato Niccolò Filoni
SportPiacenza è in caricamento