rotate-mobile
Basket

La capolista Udine è troppo forte, la Bakery si arrende 73-60

Buon approccio dei biancorossi, che chiudono in parità il primo quarto. Ma i padroni di casa fanno la differenza nelle due frazioni centrali

Niente da fare per la Bakery, sconfitta 73-60 in casa della capolista Udine. Alla formazione di Campanella non basta un buon avvio, tanto che il primo quarto termina in parità a 14. Nelle due frazioni centrali la prima in classifica scava un gap importante, guadagna addirittura 17 punti prima dell’intervallo e ne aggiunge altri 6 nella frazione successiva. Negli ultimi 10’ i biancorossi rendono meno pesante il parziale grazie ai 14 punti della coppia Morse-Raivio.

LA CRONACA - La Bakery, memore dell'impresa riuscita a Cantù nel girone di andata, vuole provare a beffare anche l’attuale capolista del girone verde Apu Udine; l’impresa sembra possibile nei primi minuti di gioco, quando l’alta intensità offensiva e una ritrovata accortezza difensiva permettono ai biancorossi di chiudere in parità il primo quarto, sul 14-14. 

Nel secondo quarto Udine fa valere la profondità della sua panchina e mette in mostra una qualità degna di categoria superiore che le permette di volare sino al 46-29 con il quale si chiude la prima metà di gioco.

Purtroppo nemmeno il terzo quarto sorride ai biancorossi che trovano un solo canestro dal campo del lungo Sacchettini e raccolgono altri 7 punti dalla lunetta. I punti da recuperare sono ben 23 ma l’avvio dell’ultimo parziale fa sperare Campanella ed i suoi; la Bakery, grazie ai 14 punti a testa del duo Morse-Raivio, scalfisce, minuto dopo minuto, la muraglia di Udine, trovando però nel cronometro un nemico invalicabile. I biancorossi vincono 22-12 l’ultimo periodo, ma ne sarebbe servito un quinto per provare a recuperare i 13 punti di distacco con cui si chiude la disputa - 73-60 - in cui Udine ha dimostrato di meritare la posizione in cui si trova e ha ricordato alla Bakery le lacune su cui deve lavorare in settimana per ritrovare i due punti.

Domenica 13 febbraio, alle ore 18, i ragazzi di coach Campanella avranno la possibilità di invertire il trend negativo contro Mantova, già sconfitta nel girone di andata in trasferta. 

APU OLD WILD WEST UDINE - BAKERY PIACENZA 73-60

(14-14, 46-29, 61-38, 73-60)

APU OLD WILD WEST UDINE: Lacey 14, Antonutti 14, Giuri 6, Walters 4, Pellegrino 17, Esposito 2, Nobile 5, Cappelletti 3, Mussini 2, Ebeling 6, Bertolissi. Allenatore: Matteo Boniciolli.

BAKERY PIACENZA: Bonacini 7, Lucarelli 9, Raivio 14, Donzelli 10, Morse 14, Sacchettini 2, Chinellato, Czumbel, El Agbani ne, Perin 4. Allenatore: Federico Campanella

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La capolista Udine è troppo forte, la Bakery si arrende 73-60

SportPiacenza è in caricamento