Questo sito contribuisce all'audience di

Si dividono le strade dell'Assigeco e di Andy Ogide

Rescissione consensuale del contrato con il centro statunitense. Ora in rosa a disposizione di Ceccarelli restano Ferguson e Hall

Si dividono le strade dell'Assigeco e di Andy Ogide. Dopo un anno e mezzo alla corte di Ceccarelli l'atleta statunitense lascia la squadra biancorossoblù: difficile in questo momento convivere con una situazione particolare che vedeva tre giocatori Usa in rosa (oltre a Ogide anche Ferguson e Hall) con il tecnico chiamato a lasciarne uno in tribuna ogni domenica.

Questo il comunicato ufficiale della società:

L'Assigeco Piacenza comunica di aver raggiunto l’accordo con l’atleta Andy Ogide per la rescissione consensuale del contratto in essere. Il centro statunitense, naturalizzato nigeriano, lascia l’Assigeco dopo una stagione e mezzo con 42 partite ufficiali in maglia biancorossoblù all’attivo.

In questa stagione Ogide ha disputato solo 9 partite in campionato, dopo essere stato bloccato da un infortunio al ginocchio occorsogli nella prima giornata con Mantova, viaggiando ad una media di 14.9 punti e 5.2 punti a partita. L'Assigeco Piacenza intende ringraziare Andy per la grande professionalità e la grande disponibilità dimostrata dentro e fuori dal campo, augurando le migliore fortune per il prosieguo della propria carriera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus - Piacenza-Sambenedettese non si gioca, tutto sospeso il calcio piacentino

  • Emergenza coronavirus - Chiuse tutte le palestre private. A rischio Assigeco-Forlì di mercoledì e Padova-Gas Sales di domenica

  • Emergenza coronavirus: sospeso tutto lo sport provinciale

  • Piacenza - Squadra spenta e demotivata, servono nuove idee. La crisi dei biancorossi in tre punti

  • Emergenza coronavirus: manifestazioni sportive annullate, ma oggi le piscine sono aperte. Nuova ordinanza: fino al 25 chiusura totale

  • Scontri nel derby Reggiana-Piacenza: arriva il primo Daspo ma è solo l'inizio

Torna su
SportPiacenza è in caricamento