rotate-mobile
Basket

Ogide: «E' bello giocare in questa Assigeco. Siamo una squadra che ci crede sempre». VIDEO

Il centro statunitense, naturalizzato nigeriano, sta attraversando un grande momento personale. «Contro Cagliari vietato prendere sottogamba l'avversario»

Per quanto ti riguarda a livello personale stai attraversando un ottimo momento: doppia doppia in casa di Cento, risultati eccellenti anche nel tabellino con Bologna e Udine.

«Sto cercando di essere più fisico e aggressivo, attaccando maggiormente il canestro. A inizio stagione sono emerse le qualità di giocatori del calibro di Formenti e Murry, che nelle prime gare ci hanno dato parecchio dal punto di vista realizzativo. Adesso è il mio momento e sono molto soddisfatto del periodo che sto vivendo a livello personale».

Sabato anticipate contro Cagliari, che arriverà alle 20.30 al PalaBanca. Sulla carta dovrebbe essere l’impegno più semplice del campionato, almeno questo dice al momento la classifica: quali sono le insidie della gara con i sardi?

«L’importante è rimanere concentrati sul nostro obiettivo. Vogliamo vincere e dobbiamo uscire dal campo con i due punti, sarebbe pericolosissimo prendere sottogamba l’impegno, rappresenterebbe l’errore peggiore che possiamo commettere. Spesso dal punto di vista mentale e delle motivazioni affrontare le formazioni di bassa classifica è più difficile rispetto al confronto con le big».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ogide: «E' bello giocare in questa Assigeco. Siamo una squadra che ci crede sempre». VIDEO

SportPiacenza è in caricamento