menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Andrea Busano (a destra) con il tecnico Gabriele Ceccarelli

Andrea Busano (a destra) con il tecnico Gabriele Ceccarelli

Bausano: «Pronti per il periodo decisivo della stagione. Ma dobbiamo essere più cinici». VIDEO

Il general manager dell'Assigeco anticipa gli ultimi due mesi del campionato. «Ci attendono tante finali, e non è una frase fatta»

Di domenica hai già in parte anticipato. In casa della capolista cosa vi attendete?

«Vogliamo fare una buona figura come a Treviso, Verona e domenica in grossa emergenza a Udine. Sarà una Assigeco molto battagliera, poi vediamo cosa dirà il campo. Certo, affrontiamo la prima della classe non a caso, ma andiamo lì per giocarcela».

Se dovessi chiedere qualcosa a questa fase finale della stagione? Un pizzico di fortuna in più sottoforma di qualche infortunio in meno?

«In realtà chiederei alla squadra di giocarsi al top quei tre possessi decisivi all’interno della partita, confermando le stesse qualità che riusciamo a mettere in mostra nel corso dell’incontro».

A livello societario come state vivendo questo momento?

«Con grande serenità, non pensavamo di essere in una posizione differente, stiamo rispettando i nostri obiettivi. Proviamo a non guardarci indietro, c’è grande fiducia e grande ottimismo sia nella squadra sia nello staff. Siamo convinti che attraverso il lavoro si possano ottenere ottimi risultati».

Al di là dell’aspetto tecnico sarete sicuramente soddisfatti del seguito di pubblico che avete sulle tribune del PalaBanca.

«Questa è una nota molto positiva della stagione. Lasciamo per un attimo da parte il derby, un momento speciale per tutta la città; anche in tutte le altre partite rispetto allo scorso anno l’affluenza è costantemente in aumento. Siamo riusciti a organizzare una trasferta per i tifosi, lo stesso ripeteremo a Bologna, significa che attiriamo una simpatia sempre maggiore fra i sostenitori piacentini e lodigiani».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento