Questo sito contribuisce all'audience di

Bausano: «Pronti per il periodo decisivo della stagione. Ma dobbiamo essere più cinici». VIDEO

Il general manager dell'Assigeco anticipa gli ultimi due mesi del campionato. «Ci attendono tante finali, e non è una frase fatta»

Andrea Busano (a destra) con il tecnico Gabriele Ceccarelli

Nove gare al termine, poco più di due mesi per conoscere il proprio futuro con sette squadre attualmente racchiuse in quattro punti e l’ultimo posto (che vuol dire retrocessione diretta) diviso dalla zona play off da sole sei lunghezze. Dopo quattro mesi senza sosta l’Assigeco si gioca tutto nello sprint finale, e vista l’attuale situazione nella zona medio-bassa della graduatoria del Girone Est di Serie A2, non è da escludere che i verdetti verranno emessi nelle ultimissime giornate. Andrea Bausano, general manager della società biancorossoblù, lo sa bene ed è preparato a sgomitare fino al 20 aprile. Ma sa anche che la sua squadra ha tutte le qualità per raggiungere gli obiettivi fissati a inizio anno.

Analizziamo il momento che sta attraversando l’Assigeco.

«Un periodo decisivo della stagione. Ci approcciamo con buoni auspici – spiega Bausano - anche se ci attende una gara molto difficile domenica in casa della Fortitudo. Subito dopo inizierà una parte fondamentale in cui dovremo essere bravi a portare in campo tutto quello che abbiamo messo in mostra fino a oggi, dimostrandoci un pochino più cinici rispetto alla prima parte di campionato».

Voltandosi indietro c’è un pizzico di rammarico perché, come dice il vostro tecnico Ceccarelli, vi fanno tanti complimenti che però corrispondono a pochi punti in base al gioco messo in mostra?

«Quello è vero, ma è legato al discorso che facevo prima sul cinismo. Il nostro è un bicchiere mezzo vuoto, abbiamo perso una serie di occasioni anche se in altre circostanze siamo probabilmente andati oltre le aspettative. Non consideriamolo come un rammarico, ma come un’esperienza importante da non ripetere. Perché d’ora in avanti ci attendono tante finali e non è solamente una frase fatta».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppa Italia - Piacenza sconfitto 1-2, il Teramo sbanca il Garilli senza fatica

  • Piacenza, male la prima. Il Teramo domina, biancorossi fuori dalla Coppa e con dei problemi da risolvere

  • Il Piacenza chiude il precampionato con un pareggio contro la Virtus Verona. Cosa va e cosa non va

  • Piacenza-Virtus Verona: 1-1, a Siani risponde Bridi

  • La Gas Sales Bluenergy va a singhiozzo, Padova vince 3-1. Biancorossi fuori dalla Coppa Italia

  • Gardini: «Amareggiato per la situazione, ma sono certo che la Gas Sales Bluenergy farà una grande annata»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento