menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Marco Beccari, presidente biancorosso, con il tecnico Federico Campanella

Marco Beccari, presidente biancorosso, con il tecnico Federico Campanella

Ancora positivi in casa Vigevano, nuovamente rimandata la partita con la Bakery. Adesso cosa succede?

I lombardi dovranno rispettare la quarantena e poi riprendere gli allenamenti, ma hanno due gare da recuperare e l'8 novembre è previsto l'inizio della seconda fase di Supercoppa

"La Bakery Piacenza comunica che, in seguito alla persistente positività al Covid 19 di nove tesserati della Elachem Vigevano, la partita valevole per il girone B della Supercoppa Centenario in programma questa sera  31 ottobre, verrà rinviata a data da destinarsi. La Bakery Pallacanestro Piacentina augura ai giocatori vigevanesi una rapida guarigione e pronta ripresa dell'attività agonistica".

Questa la nota della Bakery per annunciare l'ennesimo rinvio della sfida con Vigevano. A questo punto diventa difficile capire cosa potrà succedere: i giocatori lombardi dovranno ovviamente rispettare la quarantena, quindi riprendere gli allenamenti dopo un lungo periodo di stop. Però l'8 novembre è previsto il via della seconda fase di Supercoppa: Vigevano quando potrà recuperare le partite con Piacenza e Pavia? Le perderà a tavolino? Oppure verrà rimandata la seconda fase? Tocca alla Lega decidere come muoversi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento