Martedì, 16 Luglio 2024
Basket

Al PalArquato è una domenica importante: i Fiorenzuola Bees ospitano Virtus Imola per mantenere il 4° posto

I Fiorenzuola Bees tornano di fronte al proprio pubblico del PalArquato di Castell'Arquato domenica 19 febbraio 2023; alle ore 18.00 verrà infatti alzata la palla a due della sfida che segnerà un importante crocevia nella stagione gialloblu, ad oggi soli al quarto posto in classifica del Campionato Serie B Girone C Old Wild West 2022/2023.
La vittoria da parte di capitan Pederzini e compagni sul campo di Etrusca San Miniato dello scorso weekend (65-74 grazie ad una sontuosa prova di un Ricci sempre più mentalizzato in questa parte di stagione) ha consentito alla squadra del Presidente Stefano Alberti di salire a quota 22 punti in classifica; complici i ko di Ancona e Piacenza, questo ha significato una posizione solitaria per i Bees, che nonostante i mille problemi di infortuni da inizio anno sono riusciti a trovare una quadra importante nell'ultimo periodo.
In vista della riforma del prossimo campionato di Serie B, il quarto posto significa uno spartiacque di grande importanza in un girone estremamente livellato verso l'alto, con Fiorenzuola che riuscendo ad essersi issata in questa posizione ha tutta la volontà di fare di tutto per mantenere un risultato che sarebbe strepitoso per una società rinata da meno di un decennio.
Con le trasferte che attenderanno i Bees in quel di Piacenza, Ancona e Jesi, il terzetto di squadre ad oggi distaccate di sole 2 lunghezze in classifica, la sfida contro Virtus Imola sarà di grande importanza per il rush finale di stagione. Virtus Imola infatti si è sganciata dopo un filotto di sconfitte, ma è squadra di assoluto valore che anche all'andata aveva fatto patire non poco i Fiorenzuola Bees, che riuscirono a vincere per 71-72 al PalaRuggi nel finale grazie al tiro libero nel finale di Mattia Magrini.
In casa Fiorenzuola Bees, l'infermeria continua a non dare pace a coach Galetti ed al suo staff, che hanno visto uscire malconci dall'ultima sfida Giorgi e Magrini, le cui condizioni verranno valutate prima dell'inizio della partita contro Imola.
Virtus Spes Imola arriva al PalArquato con la consapevolezza di avere tanto da masticare amaro per la sua posizione in campionato attuale, che non rispecchia il buon livello di gioco offerto dalla squadra di coach Regazzi fino ad oggi.
Le 5 sconfitte consecutive hanno allontanato i gialloneri dalle posizioni di vertice, con l'ultima vittoria che risale allo scorso 8 gennaio 2023. La pericolosità degli imolesi è tuttavia ben nota allo staff dei Bees, con l'ultima vittoria che è avvenuta a discapito di quella Fabriano oggi seconda appaiata a Faenza e con un ultima sconfitta, quella dello scorso weekend, arrivata solo ai titoli di coda contro la capolista Rieti.
Nel 75-80 finale del PalaRuggi dopo il tempo supplementare, la squadra di coach Regazzi si era trovata a condurre di ben 7 lunghezze entrando nell'ultimo quarto di gara, grazie alle prestazioni importanti di giocatori come Galassi ed Aglio, ma nei supplementari ha dovuto arrendersi alla prepotenza di un Chinellato che ha chiuso a 18 punti personali complessivi.
Per la Virtus Imola ci sarà la voglia di poter ritornare alla vittoria dopo questi importanti segnali casalinghi, in una sfida delicata per entrambe le formazioni.
Alle ore 18.00 di domenica 19 febbraio avverrà il vero e proprio giro di boa della stagione dei Bees, che entreranno nell'ultimo terzo di stagione, quello più importante; per farlo, una vittoria su Imola risulterebbe fondamentale, mantenendo la posizione di controllo sulle dirette inseguitrici in vista delle trasferte decisive.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al PalArquato è una domenica importante: i Fiorenzuola Bees ospitano Virtus Imola per mantenere il 4° posto
SportPiacenza è in caricamento