menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Bakery somma qualità e carattere: che vittoria contro Cento

Piacenza avanti 40-23 nel primo tempo subisce la rimonta degli avversari, poi risale e chiude 66-62 facendo esplodere il palasport

“Vi vogliamo così” urlano i tifosi piacentini a fine primo tempo, quando la Bakery va al riposo avanti 40-23 dopo aver entusiasmato il palasport con una prima frazione tutta sostanza e qualità: grande difesa, veloce circolazione di palla in attacco e tante soluzioni offensive. Poi arrivano anche i momenti difficili e qui si intuisce di che pasta è fatta la squadra di Campanella. Piacenza resiste all’assalto degli ospiti che recuperano i 17 punti di svantaggio e si portano anche a condurre, reggono a un momento buio in fase realizzativa e nel finale trovano lo spunto per abbattere il primo ostacolo del torneo. Nel tripudio generale Campanella prima vola ad abbracciare il presidente Beccari, poi viene travolto dall’entusiasmo dei tifosi.

GUARDA IL VIDEO CON LA FESTA FINALE IN CASA BAKERY

Il timbro del tecnico inizia a vedersi fin dalla prima giornata: ovvio che i più esperti siano i trascinatori, ma in questa squadra potranno lasciare il segno tutti, ma proprio tutti, i giocatori della rosa. Contro Cento i riflettori nel primo tempo sono puntati su Edoardo Pedroni, che si scalda con un paio di conclusioni da lontano e prende sempre più confidenza con un ruolo in cui mostra anche ottima personalità. Ma sarebbe sbagliato citare un solo protagonista, perché se i biancorossi mettono alle corde Cento lo fanno con un gioco di squadra in cui tutti sono protagonisti ma nessuno indispensabile.  Come ad esempio Birindelli, che gioca pochi minuti ma nel momento di maggiore difficoltà è quello che tiene a galla la Bakery, l’unico in grado di infilare la retina quando Piacenza sembra a un passo dall’affogare. O come De Zardo, che stoppa Rossi a 24 secondi dalla fine con i biancorossi avanti di quattro lunghezze e infila i liberi che decisivi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento