Giovedì, 18 Luglio 2024
Baseball

Baseball - Il Piacenza al De Benedetti ospita un Sala Baganza secondo in classifica

Dopo un girone d'andata in gran spolvero che l'ha tenuta costantemente al terzo posto, la squadra allenata da Andrea D'Auria ha intrapreso il ritorno con qualche titubanza

Atteso appuntamento domenica per il Piacenza che al De Benedetti ospita il Sala Baganza secondo in classifica (gara1 alle 11 - gara2 alle 15). Un derby ad alto rischio che coglie i biancorossi in un momento tutt'altro che smagliante. Dopo un girone d'andata in gran spolvero che l'ha tenuta costantemente al terzo posto, la squadra allenata da Andrea D'Auria ha intrapreso il ritorno con qualche titubanza che nell'ultimo periodo l'ha portata prima a pareggiare a Milano con l'Ares e dopo a perdere due volte domenica scorsa a Parma con lo Junior. La conseguenza più immediata è stata quella di scalare al quinto posto in classifica, un pò più lontano dal Sala Baganza che arriva al De Benedetti in piena bagarre play-off. I salesi sono i candidati più credibili, insieme alla capolista Avigliana, per un posto ai play-off che li rimetterebbe in corsa per un pronto ritorno in A dopo la retrocessione dell'anno scorso. All'andata furono due vittorie dei ducali i quali quest'anno contano su di uno staff tecnico dai connotati interamente piacentini. Allenatore è infatti Giampiero Carini, indimenticato giocatore biancorosso con 333 presenze e qualche anno fa coach nel Piacenza. A lui si aggiungono, come collaboratori, due vecchie conoscenze piacentine come Gianluca Marenghi, fino all'anno scorso manager biancorosso con in bacheca lo storico scudetto del 2013, ed Emilio Albertazzi, rientrato nel giro da qualche stagione dopo la strepitosa parentesi a fine anni '90 che lo vide protagonista, come allenatore, della prima storica promozione in A2 del Piacenza e di diversi play-off per l'A1. Una bella fetta di baseball piacentino al servizio di un Sala che punta dichiaratamente ad un sollecito ritorno nella massima serie. Al di là di qualche inciampo qua e là, i parmensi stanno onorando gli obiettivi e per Piacenza non sarà facile strappargli i punti necessari a rimettersi in carreggiata e non scivolare ulteriormente in classifica. Un derby vero con in palio una posta importante. Qualche settimana fa avrebbe consentito al Piacenza di coltivare il sogno di un possibile avvicinamento alla soglia play-off mentre ad oggi non può più prestarsi ad ambiziose interpretazioni visto che per i nostri la priorità è diventata quella, più saggia, di guardarsi alle spalle e, fin che c'è tempo, ragranellare il più presto possibile i punti indispensabili a raggiungere una salvezza in serenità.

LE ALTRE PARTITE: Avigliana Rebels-Junior Parma, Ares Milano-Brescia e Altopiano Seveso-Porta Mortara Novara.

CLASSIFICA: Avigliana Rebels 833 (18-15-3), Sala Baganza 737 (19-14-5), Altopiano Seveso 556 (18-10-8), Junior Parma 500 (18-9-9), Piacenza 471 (17-8-9), Brescia 444 (18-8-10), Ares Milano 300 (20-6-14), Porta Mortara Novara 200 (20-4-16).

GIOVANILI: dopo l'ennesimo rinvio mercoledì causa il maltempo per l'U18 che a questo punto vede arrivare a quattro il numero dei recuperi che dovrà giocare, domenica mattina trasferta a Parma, contro la Crocetta, per il Piacenza U14 (inizio ore 10,30).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baseball - Il Piacenza al De Benedetti ospita un Sala Baganza secondo in classifica
SportPiacenza è in caricamento